12/05/2020 10:37

Piattaforma PagoPa: chiarimenti sulle modalità di adesione

Il Ministero dell’Istruzione chiarisce le modalità di adesione alla piattaforma PagoPa e la scadenza del termine di cui all’art. 65, comma 2, del D.lgs n. 217/2017.

La Nota n. 1125 dell’8 maggio 2020, pubblicata dal Ministero dell’Istruzione, riporta chiarimenti in merito all’adesione alla piattaforma PagoPa, predisposta dal Ministero.

Il Sistema Pago In Rete è dedicato:

alle Istituzioni scolastiche le quali possono ricevere dalle famiglie i pagamenti tramite PagoPA per i servizi scolastici e di poterne gestire l’intero ciclo di vita;

 alle Famiglie, pagando telematicamente tasse scolastiche, viaggi di istruzione, visite didattiche, assicurazione integrativa alunni, mensa scolastica autogestita, attività extracurriculari, contributi volontari per specifici servizi

al Cittadino che effettua pagamenti telematici di contributi a favore del MI.

Dal 30 giugno 2020  i prestatori di servizi di pagamento, (Banche, Poste, istituti di pagamento e istituti di moneta elettronica) sono chiamati, quindi, ad utilizzare unicamente la piattaforma PagoPA per erogare servizi di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni. Di conseguenza, le Istituzioni Scolastiche devono adottare e utilizzare in via esclusiva la piattaforma PagoPA.