Tu sei qui: Home News 2019 aprile Iscrizione delle scuole all'Anagrafe delle stazioni appaltanti
Iscrizione delle scuole all'Anagrafe delle stazioni appaltanti News    

Iscrizione delle scuole all'Anagrafe delle stazioni appaltanti

Entro il 17 maggio le istituzioni scolastiche ed educative devono effettuare l’iscrizione presso l’Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti (AUSA) come autonome stazioni appaltanti, nominando un proprio Responsabile per l’Anagrafe Unica (RASA) e inserendo il proprio codice fiscale.

Le stazioni appaltanti di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture hanno l'obbligo di richiedere l'iscrizione all'Anagrafe unica presso la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, nonché di aggiornare annualmente i rispettivi dati identificativi.

Nelle more dell’entrata in vigore del sistema di qualificazione delle Stazioni Appaltanti, i requisiti di qualificazione continuano ad essere soddisfatti con l’iscrizione nella suddetta Anagrafe. Per iscriversi correttamente in AUSA è necessario utilizzare l’apposito applicativo telematico disponibile sul sito dell’ANAC.

Con nota 16 aprile 2019 prot. n. 8542 il Miur comunica che alcune istituzioni scolastiche ed educative risultano erroneamente iscritte nell’AUSA come centri di costo del Ministero, mentre, in ragione dell’autonomia negoziale e contabile, avrebbero dovuto iscriversi come autonome Stazioni Appaltanti, nominando un proprio Responsabile per l’Anagrafe Unica (RASA) e inserendo il proprio codice fiscale.

Pertanto il Ministero sta procedendo alla cancellazione dei “centri di costo” erroneamente associati al suo profilo in AUSA.

Le Istituzioni Scolastiche interessate sono invitate a provvedere entro il 17 maggio, a iscriversi in AUSA quale autonoma Stazione Appaltante, trasferire sul proprio profilo AUSA i dati e i CIG, comunicare al Ministero l’avvenuto adempimento mediante PEC indirizzata all'indirizzo: risorsefinanziarie@postacert.istruzione.it.

    17/04/2019 11:25