23/04/2019 12:30

Concorso a dirigente scolastico: accesso agli atti

A partire dall’8 maggio 2019 i candidati che hanno sostenuto la prova scritta del concorso a dirigente scolastico potranno prendere visione del proprio elaborato, della scheda di valutazione e del verbale relativo alla correzione del proprio compito.

Lo ha comunicato il Miur con nota 19 aprile 2019, prot. n. 18824. Per visionare gli atti è necessario accedere con le proprie credenziali all’area Altri servizi di Polis.

Nella sezione dedicata al concorso del sito web Miur sono stati pubblicati il verbale con i criteri di correzione delle prove scritte, nonché, previo oscuramento dei dati personali, il verbale relativo alle operazioni di scioglimento dell’anonimato.

Per quanto riguarda ulteriori richieste di accesso agli atti:

  • in caso di evidente e motivato interesse qualificato dell’istante, le stesse saranno trattate quali richieste di accesso documentale (L. n. 241/90), con lo specifico iter procedurale.
  • a richieste di informazioni, dati o documenti non collegabili direttamente ad un interesse qualificato del richiedente, quindi ricadenti nell’ambito dell’accesso civico generalizzato (art. 5, comma 2, D. Lgs. n. 33/2013), verrà dato seguito nei modi e nei tempi previsti dalla normativa richiamata. È possibile negare l’accesso qualora l’attività di elaborazione di dati comporterebbe per l’amministrazione un onere tale da compromettere il buon andamento della sua azione. Pertanto il Miur provvederà a riscontrare le istanze compatibilmente con l’esigenza del preminente pubblico interesse di assicurare celerità, speditezza e sostenibilità della procedura selettiva.

In ogni caso, fino a quando la procedura concorsuale non sarà conclusa, l’accesso è limitato ai soli atti che riguardino direttamente il richiedente, con esclusione degli atti relativi ad altri concorrenti.