28/05/2019 11:20

Concorso DSGA: tutto sulla preselezione

Pubblicati da parte del Miur l'elenco delle sedi per la preselezione del concorso a DSGA con l'indicazione della destinazione dei candidati, e tutte le istruzioni operative per lo svolgimento della prova.

La prova preselettiva del concorso per esami e titoli a 2004 posti di DSGA si svolgerà secondo il seguente calendario:

  • 11 giugno 2019, ore 10.00: Turno Blu;
  • 12 giugno 2019, ore 10.00: Turno Giallo;
  • 13 giugno 2019, ore 10.00: Turno Porpora.

Le sedi di svolgimento della prova sono individuate dagli Uffici scolastici regionali e pubblicate sul sito internet del Ministero e degli USR: consulta le sedi.

Alle ore 8.00 avranno inizio le operazioni di identificazione dei candidati, che dovranno presentarsi muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità  e del codice fiscale.

Il candidato sarà tenuto a d'aula, verificando l'esattezza dei propri dati personali e a firmare il registro.

Sarà vietato introdurre in aula:

  • cellulari, palmari, smartphone, smartwatch, tablet, fotocamere/videocamere, apparati di radiofrequenza e ogni strumento idoneo alla memorizzazione di informazioni, connessione vocale o alla trasmissione di dati;
  • pen-drive, manuali, testi, appunti di qualsiasi natura;
  • supporti cartacei per lo svolgimento delle prove.

Se eventualmente detenuti, devono essere depositati prima dell’ingresso in aula, pena l’esclusione dal concorso.

Una volta entrati, occorrerà lasciare le borse e/o le cartelle ecc., lontano dalle postazioni.

In ciascuna delle postazioni verrà visualizzata la schermata di benvenuto.  Alle ore 9.55 il responsabile d'aula comunicherà la “parola chiave di accesso/inizio della prova” che i candidati dovranno inserire nell'apposita schermata.

Quindi il candidato avrà tre minuti di tempo per leggere le istruzioni; allo scadere dei tre minuti, oppure cliccando il pulsante “inizia il test”, si avvierà la prova.

La prova avrà una durata di 100 minuti e consisterà in un test articolato in 100 quesiti a risposta multipla, ciascuno con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta. I quesiti saranno estratti dalla banca dati pubblicata dal Miur e somministrati in ordine casuale per ciascun candidato.

Ogni quesito sarà presentato in una schermata, che è possibile scorrere utilizzando la barra laterale. Cliccando in corrispondenza della risposta, questa verrà selezionata; per modificare la risposta selezionata, sarà sufficiente cliccare in corrispondenza della risposta con cui si intende sostituirla. Se si intende annullare la risposta selezionata, lasciando la domanda senza risposta, si deve utilizzare il tasto “Cancella Risposta”.

La risposta selezionata sarà acquisita dal sistema passando ad un’altra domanda tramite il tasto “Freccia Avanti” o “Freccia Indietro”, o passando alla pagina di riepilogo o allo scadere del tempo.

Durante lo svolgimento della prova sarà sempre possibile accedere alla pagina di riepilogo cliccando sul pulsante “vai alla pagina di riepilogo”. In quest’ultima pagina saranno visualizzate tutte le domande, con accanto un pulsante di colore magenta, se il candidato ha già risposto alla domanda, o azzurro, se il candidato non ha ancora risposto. Cliccando sui pulsanti sarà possibile accedere alla relativa domanda.

Guarda il video esplicativo della procedura

Quando il candidato avrà risposto a tutte le domande, dovrà attendere che il tempo previsto per la prova sia terminato. Nella parte superiore della pagina sarà sempre possibile tenere sotto controllo il tempo mancante alla fine della prova.

Al termine della prova, il candidato dovrà attendere lo sblocco della postazione da parte del responsabile tecnico d’aula, che si recherà su ogni singola postazione e procederà a visualizzare il punteggio ottenuto sul monitor del singolo candidato, a seguito della correzione automatica e anonima eseguita dall’applicazione.

A questo punto il candidato dovrà inserire il proprio codice fiscale nell’apposito modulo presentato dall’applicazione.

Infine candidati controfirmeranno il registro cartaceo e potranno allontanarsi dall’aula.

L’elenco dei candidati, contenente cognome, nome, data di nascita e punteggio ottenuto, sarà affisso fuori dall’aula.