Tu sei qui: Home Formazione A scuola di PON A scuola di PON: come cogliere le opportunità
A scuola di PON: come cogliere le opportunità Formazione    

A scuola di PON: come cogliere le opportunità

A scuola di PON: come cogliere le opportunità

Il Programma Operativo Nazionale (PON) 2014-2020 “Per la Scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” è finalizzato al miglioramento del servizio d’istruzione: prevede tre miliardi di euro per il potenziamento dell’offerta formativa, il rafforzamento delle competenze degli studenti, l’innovazione degli ambienti di apprendimento e della didattica.

La programmazione 2014-2020 introduce alcuni elementi di cambiamento, quali il fatto, ad esempio, che le aree territoriali di eleggibilità del Programma sono estese a tutte le regioni d'Italia e la dimensione finanziaria prevista è maggiorata di circa il 40% rispetto a quella della precedente programmazione Nello specifico, il PON “Per la scuola” prevede 6 priorità d'investimento, di cui le prime 3 insistono interamente sull'Asse I (FSE) che investe fondamentalmente nelle competenze, nell'istruzione e nell'apprendimento permanente.

Il corso si articola in 20 ore in presenza e 10 on line. Finalità del corso è quella di implementare la conoscenza delle competenze chiave del PON 2014-2020 sotto tutti i profili e trasmettere candidature efficaci per ottenere i finanziamenti.

 

Bologna - Centro Congressi Hotel Europa, 25-26-27 settembre 2015

 

Programma

Prima giornata (venerdì 25 settembre)

Ore 14.30 – 19.30

Cosa sono il  FSE  e il FESR - Autodiagnosi d'istituto  e RAV - Sviluppo dell'attività progettuale - Ammissibilità e selezione dei progetti -  - Il sistema informativo Gestione degli interventi

 

Work experience

La corretta gestione documentale dei progetti del PON con particolare riferimento alla gestione del protocollo, PEC e firma digitale

 

Seconda  giornata (sabato 26 settembre)

Ore 9.00 – 13.00

Selezione dei partecipanti – Selezione del personale esperto – Selezione delle figure interne alla scuola – Ruolo e compiti del DS,  del DSGA, del Gruppo Operativo di Progetto, del  Referente per la valutazione, del Facilitatore e dei Tutor - Integrazione tra il miglioramento degli ambienti di apprendimento e il POF -  Gestione amministrativa e contabile -  La documentazione amministrativa e la sua archiviazione  – Le procedure di collaudo dei beni e le     scritture inventariali, con particolare riferimento ai beni acquistati con i fondi FESR

 

Work experience

Selezione del personale esperto  con particolare riferimento a quello proveniente dal mondo delle arti e dei mestieri: dalla predisposizione della griglia di valutazione e del pubblico avviso, alla valutazione dei curricula.

 

Ore 14.00 – 19. 00

Le procedure di acquisto dei beni, servizi e lavori,  ai sensi dal D.I. 44/2001 e del Codice dei Contratti Pubblici – CONSIP - Procedure di acquisto sul MEPA, con particolare riferimento alla procedura RDO.

 

Work experience

Flusso operativo relativo alla procedura di acquisto di beni ai sensi dell'art 125 del Codice dei Contratti Pubblici  – Cottimo  fiduciario

 

Terza  giornata (domenica 27 settembre)

Ore 9.00 – 15.00

Il Sistema di Monitoraggio, la Gestione dei Dati e la matrice acquisti - La fase del pagamento - La Rendicontazione  e la Certificazione della spesa -  Le spese ammissibili e il rispetto dei principi comunitari - La comunicazione, l’informazione, la disseminazione e la trasparenza - Il sistema dei controlli

 

Work experience

Le piste di controllo – Simulazione di un controllo in loco, con particolare riferimento alla gestione dei flussi finanziari e alla corretta gestione degli impegni e degli accertamenti

Il corso ha un costo complessivo di euro 370. Per gli abbonati alla rivista Esperienze Amministrative/Agenda della Scuola il costo è di euro 300.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare i nostri uffici ai seguenti recapiti: tel. 081.441922, fax 081.210893, e-mail info@tecnodid.it.

Tecnodid editrice è Ente di Formazione accreditato presso il Ministero della Pubblica Istruzione con D.M. 26 luglio 2007.

Modulo d'ordine