Si informa che l’ufficio Tecnodid resterà chiuso nel periodo estivo dal 7.8.2020 al 18.8.2020. Per ogni esigenza, restano attivi i nostri servizi mail: info@tecnodid.it, ordini@tecnodid.it e redazione@tecnodid.it.
Con l’occasione, lo Staff di Tecnodid porge l’augurio di buone vacanze.

8 / 9

Novembre

Il riconoscimento giuridico dei bes: il ruolo e le azioni dell'istituzione scolastica: PARMA

  • IPSIA Primo Levi, Piazza Sicilia 5 - PARMA
  • When 08/11/2013 15:00 to 09/11/2013 13:00 (Etc/GMT+1 / UTC-100)
  • Where IPSIA Primo Levi, Piazza Sicilia 5 - PARMA
  • Add event to calendar iCal

BES-modena-parma.png

IPSIA Primo Levi, Piazza Sicilia 5 - PARMA

 


 

Venerdì 8 novembre

Ore 15-19

Lucio  Benincasa, Stefania Giovanetti

 

  • La Direttiva Miur. del 27.12.2012 e la successiva circolare applicativa del 06.03.2013. Gli sviluppi normativi più recenti.
  • Il ruolo dei Consigli di classe nella rilevazione dei BES e la predisposizione del PDP. Esempi pratici.
  • La composizione e le funzioni del Gruppo di lavoro per l'inclusione (G.L.I.).
  • Criteri e modelli per la predisposizione del Piano Annuale per l'Inclusività (PAI). Esempio pratico.
  • Rilevazione, monitoraggio e valutazione del grado di inclusività della scuola: il progetto Quadis.
  • L’Index per l’inclusione (Giorgio Ragusa in collegamento skype)



Sabato 9 novembre

ore 9-13

PRENDERSI CURA DEI BES


Fase propedeutica e facoltativa al corso


Raccolta dati: i partecipanti al corso possono segnalare ai relatori alcuni profili di alunni con disagi, difficoltà di apprendimento, bisogni speciali (sarà reso disponibile, da parte dei formatori, un modello di descrizione a cui fare riferimento; facile da compilare e anonimo; max 10 righe)

 

fase 1

  • 1.1 BES: strumenti e griglie strutturate per l’individuazione (modello ICF). (Alessandra Silvestri)
  • 1.2 Didattica inclusiva: istruzioni per l’uso. Stili cognitivi e di apprendimento. Apprendimento significativo. Cooperative learning. Buone pratiche. Didattica della creatività. Didattica metacognitiva. (Marco Renzi)

 

fase 2 (laboratorio)

(Marco Renzi, Alessandra Silvestri)

  • 1.4 Analisi di casi di alunni “difficili” e compilazione di griglie di osservazione su base ICF.
  • 1.5 Le risorse della scuola da attivare.
  • 1.6 Come si costruisce un Piano Didattico Personalizzato.

 

Scarica la scheda di iscrizione