05/03/2021 15:44

Esami di Stato: pubblicate le Ordinanze ministeriali

le Ordinanze sugli Esami di Stato del primo e del secondo ciclo di istruzione e sulle modalità di nomina e costituzione delle Commissioni, tenendo conto dell’emergenza sanitaria e del suo impatto sulla vita scolastica e del Paese.

Il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato le Ordinanze con le modalità di svolgimento degli esami di Stato per l'anno 2020/21 per il primo e secondo ciclo di istruzione. 

Con Ordinanza n. 52 del 3 marzo 2021 riguarda gli Esami del primo ciclo. L’Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione si svolgerà in presenza nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2021. È prevista una prova orale a partire dalla discussione di un elaborato su una tematica che sarà assegnata a ciascun alunno dal Consiglio di classe entro il 7 maggio. L’elaborato sarà poi trasmesso dagli alunni al Consiglio di classe entro il successivo 7 giugno.

L'Ordinanza n. 53 3 marzo 2021 disciplina gli Esami del secondo ciclo
La sessione d’Esame avrà inizio il prossimo 16 giugno alle ore 8.30. L’Esame prevede un colloquio orale, che partirà dalla discussione di un elaborato il cui argomento sarà assegnato a ciascuno studente dai Consigli di classe entro il prossimo 30 aprile. L’elaborato sarà poi trasmesso dal candidato entro il successivo 31 maggio. Allegate all'ordinanza sono riportate le tabelle per l'attribuzione del credito scolastico e la griglia di valutazione.

Infine con Ordinanza n. 54 del 3 marzo 2021 sono disposte le modalità le modalità di costituzione e di nomina delle commissioni
dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2020/2021. Sono gli Gli Uffici scolastici regionali e le istituzioni scolastiche a costituire le commissioni dell’esame di Stato conclusivo secondo i criteri indicati nell'ordinanza.