IperTesto Unico IperTesto Unico

Regolamento INPDAP 17.06.2010

Regolamento per l'erogazione di prestiti agli iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali istituita presso l'INPDAP.

Parte seconda - Prestiti pluriennali

Titolo II - Criteri specifici per l'erogazione

Capo I - Prestiti quinquennali

Art. 10 - Lavori condominiali della casa in proprietà di residenza

L'importo del prestito non può superare la spesa preventivata a carico del condomino (che può essere l'iscritto o il coniuge) e comunque l'importo di euro 10.000.

Documentazione da allegare alla domanda:

a) documento dal quale risulti la proprietà della casa;

b) deliberazione condominiale attestante la scelta del preventivo e l'impresa esecutrice;

c) preventivo dei lavori da eseguire e piano di riparto millesimale della spesa a carico del richiedente;

d) concessione edilizia, ove richiesta;

e) documentazione di cui all'art. 4, comma 2;

f) autocertificazione dello stato di famiglia.

Gli atti del condominio possono essere autenticati dall'amministratore di condominio.

Dopo la comunicazione di cui all'art. 4, comma 4:

g) ricevute condominiali di pagamento già effettuato dall'iscritto, pari almeno al 10% della spesa prevista a carico del condomino.

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.