IperTesto Unico IperTesto Unico

Direttiva MPI 03.04.1996, n. 133

Gestione locali studenti per iniziative complementari e integrative.

Titolo III - Norme finali

Art. 11 -

1. I rappresentanti degli studenti eletti nei consigli d'istituto di ciascun istituto e scuola d'istruzione secondaria superiore si riuniscono in Consulta provinciale in una sede appositamente attrezzata e messa a disposizione dal Provveditorato agli studi.

2. La Consulta provinciale degli studenti ha il compito di assicurare il più ampio confronto fra gli studenti di tutte le istituzioni di istruzione secondaria superiore della provincia, anche al fine di ottimizzare ed integrare in rete le iniziative di cui alla presente direttiva e formulare proposte di intervento che superino la dimensione del singolo istituto, anche sulla base di accordi quadro da stipularsi tra il Provveditore agli studi, gli Enti locali, la Regione, le associazioni degli studenti e degli ex studenti, dell'utenza e del volontariato, le organizzazioni del mondo del lavoro e della produzione.

3. La Consulta provinciale può promuovere anche iniziative di carattere transnazionale.

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.