IperTesto Unico IperTesto Unico
13/11/2011

Consiglio di Stato

Sergio Auriemma

La Costituzione (artt 100 e 103) assegna al Consiglio di Stato funzioni di consulenza giuridico-amministrativa e funzioni di natura giurisdizionale,

La legge sulla contabilità dello Stato (e regolamento applicativo), la legge sulla dirigenza n. 748/1972 e numerose altre norme prevedevano che l'organo di consulenza giuridico-amministrativa dovesse essere obbligatoriamente e preventivamente sentito dalle Amministrazioni pubbliche sui progetti di contratto, su spese da eseguirsi in economia, su atti di transazione, sull'applicabilità di clausole penali a carico di fornitori o appaltatori, su atti di alienazione di immobili o altri beni, quando i contratti o gli atti superavano determinate soglie di valore economico.

L'art. 17, comma 26, della legge n. 127/1997 ha abrogato tutte le norme previgenti che imponevano, in vari casi di svolgimento di attività amministrativa ed in particolare in materia contrattuale o negoziale, la richiesta preventiva di parere al Consiglio di Stato. Il parere deve ora essere richiesto in via obbligatoria esclusivamente nei seguenti casi:

a) per l'emanazione di atti normativi da parte del Governo e dei singoli ministri, ai sensi dell'art. 17 della legge 400/88, nonché per l'emanazione di testi unici;

b) per la decisione dei ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica;

c) sugli schemi generali di contratti-tipo, accordi e convenzioni predisposti da uno o più ministri.

Salvo che non sia previsto un termine più breve, il Consiglio di Stato rende il proprio parere entro quarantacinque giorni dal ricevimento della richiesta. Decorso il termine, l'Amministrazione può procedere indipendentemente dall'acquisizione del parere. Qualora esigenze istruttorie impediscano il rispetto del termine, lo stesso può essere interrotto per una sola volta e il parere deve essere reso definitivamente entro venti giorni dal ricevimento degli elementi istruttori forniti dall'amministrazione inte

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.