Tecnodid - Provvisoria chiusura degli uffici

Tecnodid srl comunica la provvisoria sospensione delle attività d’ufficio, nel rispetto delle ultime direttive governative in tema di Coronavirus. Potrai continuare a seguire i nostri aggiornamenti online sulle novità normative del comparto scuola.
Restano attivi i nostri indirizzi email: info@tecnodid.it e ordini@tecnodid.it.

IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota M.I. 20.03.2020, n. 4203

Piano nazionale per la scuola digitale. Azione #28 "Un animatore digitale in ogni scuola". Comunicazione di assegnazione del contributo per l'anno 2020.

In coerenza con quanto previsto dall'Azione #28 del Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD) e in attuazione del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 18 dicembre 2019, n. 1147, si comunica che è in corso l'erogazione, in favore di ciascuna istituzione scolastica, di un contributo, pari euro 1.000,00, per la realizzazione di attività previste nei tre ambiti dell'azione in oggetto, quali:

1. formazione interna: azioni rivolte ai docenti e al personale scolastico sui temi del PNSD, attraverso l'organizzazione diretta di laboratori formativi, anche on lineve a distanza;

2. coinvolgimento della comunità scolastica: azioni per un'educazione digitale attraverso il coinvolgimento delle studentesse e degli studenti, anche attraverso workshop, giornate dedicate, incontri on line, aperti alle famiglie e agli altri attori del territorio;

3. creazioni di soluzioni innovative: individuazione di soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da attuare nelle scuole, attività di assistenza tecnica e di implementazione delle tecnologie e soluzioni digitali nella didattica in classe e a distanza (a titolo esemplificativo, acquisti di attrezzature per la didattica digitale, software didattico, spese per assistenza tecnica).

 

Il contributo di euro 1.000,00 per l'anno 2020 viene erogato all'istituzione scolastica in un'unica soluzione ed è vincolato alla realizzazione di attività coerenti con le azioni del Piano nazionale per la scuola digitale, in uno o più dei tre ambiti indicati.

Considerata l'attuale situazione di emergenza nazionale per il Covid-19, le istituzioni scolastiche possono utilizzare tempestivamente detto contributo anche ai fini dello sviluppo delle modalità di apprendimento a distanza.

Il contributo potrà essere speso e rendicontato entro il 30 giugno 2021. Costituiscono spese ammissibili esclusivamente i costi relativi all'acquisto di beni e attrezzature per la didattica digitale, i costi di personale connessi alle attività formative, i costi di assistenza tecnica, senza vincoli percentuali di spesa per ciascuna voce. Si ricorda che occorre assicurare che ogni soggetto, sia interno che esterno alla scuola, percettore di un compenso o corrispettivo per l'attuazione dell'azione, sia selezionato nel rispetto delle normative vigenti.

Il monitoraggio delle azioni realizzate e la rendicontazione delle spese avvengono attraverso l'applicativo "Gestione bandi PNSD", presente all'interno del sito del Piano nazionale scuola digitale (https://www.istruzione.it/scuola_digitale/index.shtml), già utilizzato dalle istituzioni scolastiche per le precedenti rendicontazioni relative all'Azione #28. Con successiva nota saranno fornite ulteriori indicazioni.

Per qualsiasi informazione e chiarimento è possibile inviare una richiesta all'indirizzo:

innovazionedigitale@istruzione.it.