Tecnodid - Provvisoria chiusura degli uffici

Tecnodid srl comunica la provvisoria sospensione delle attività d’ufficio, nel rispetto delle ultime direttive governative in tema di Coronavirus. Potrai continuare a seguire i nostri aggiornamenti online sulle novità normative del comparto scuola.
Restano attivi i nostri indirizzi email: info@tecnodid.it e ordini@tecnodid.it.

IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare M.I. 10.02.2020, n. 2689

D.M. 956/2019 - Dirigenti scolastici neoassunti. Criteri e modalità per la valutazione e la documentazione del periodo di formazione di prova.

1. Premesse normative

Il periodo di formazione e prova dei dirigenti scolastici neoassunti a seguito della procedura bandita con DDG del 27 novembre 2017, è regolamentato dal D.M. 10 ottobre 2019, n. 956 che definisce le caratteristiche per le attività formative e di accompagnamento da realizzare nel corso di questo anno scolastico, nonché gli ambiti e i criteri per la valutazione del periodo di prova.

Con la nota 27 novembre 2019, prot. 48961, è stato delineato il percorso di formazione e si è provveduto a comunicare l'importo assegnato ad ogni Ufficio Scolastico Regionale per la realizzazione dei corsi in presenza e per l'attivazione delle forme di tutoring.

Con la presente nota si comunicano i descrittori per la valutazione, messi a punto d'intesa con la Direzione Generale degli Ordinamenti, nonché le forme di documentazione da utilizzare nel corso del procedimento valutativo.

2. Criteri per la valutazione del periodo di prova

La valutazione è finalizzata a verificare la padronanza delle competenze professionali previste per i dirigenti scolastici, con riguardo al D.lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e all'art. 1, comma 93 della legge 13 luglio 2015, n. 107. In particolare la valutazione, secondo quanto disposto dall'art. 3 del 16 ottobre 2019, n. 956 si riferisce a:

a. possesso ed esercizio delle competenze gestionali ed organizzative finalizzate alla correttezza, trasparenza, efficienza ed efficacia dell'azione dirigenziale;

b. possesso ed esercizio delle competenze per lo sviluppo e la valorizzazione delle risorse umane;

c. possesso ed esercizio delle competenze concernenti i rapporti con la comunità scolastica, il territorio ed i referenti istituzionali;

d. possesso ed esercizio delle competenze concernenti l'analisi della realtà scolastica di assegnazione, nonché della progettazione delle iniziative volte al suo miglioramento.

3. Descrittori dell'azione dirigenziale

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.