Tu sei qui: Home Legislazione e dottrina Indice cronologico 2019 settembre Circolare MIUR 13.09.2019, n. 2245
Circolare MIUR 13.09.2019, n. 2245 Legislazione e dottrina    

Circolare MIUR 13.09.2019, n. 2245

Anno Scolastico 2019/2020 - Attività di aggiornamento dell'Anagrafe Nazionale degli Studenti.

Con l'inizio del nuovo anno scolastico prendono avvio le attività di aggiornamento dell'Anagrafe Nazionale Studenti per le scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie, compresi i percorsi di primo e secondo livello.

Come per lo scorso anno, il consolidamento dei dati dell'a.s.2018/2019 è propedeutico all'attività di aggiornamento: è possibile verificare la completezza e correttezza di tali dati tramite il cruscotto riepilogativo "Cruscotto dati di sintesi" che prospetta le frequenze e gli esiti presenti sul SIDI.

Effettuato il consolidamento ("Consolidamento frequenze a.s."), si può procede a trasmettere i dati di frequenza per l'anno scolastico in corso.

Le funzioni sono disponibili sul SIDI ("Avvio anno scolastico") a partire dal 13 settembre 2019e, per consentire una tempestiva elaborazione delle principali consistenze, le scuole sono tenute ad effettuare l'aggiornamento entro il 19 ottobre p.v.

Si ricorda che la comunicazione dei dati prevede due fasi:

Fase A - definizione della struttura di base da effettuare esclusivamente sul SIDI.

In questa fase vanno inserite le informazioni relative a:

- sedi, sezioni, tempo scuola, giorni di apertura settimanale per la scuola dell'infanzia;

- sedi, classi e tempo scuola per la scuola primaria;

- sedi, classi, tempo scuola, indirizzo e piani di studio, per le scuole secondarie di I grado;

- sedi, classi, indirizzi e quadri orari per le scuole secondarie di II grado.

Gli indirizzi e i quadri orari devono essere verificati (se già utilizzati nello scorso anno) e/o definiti nell'area "Gestione anno scolastico".

Per quanto riguarda il biennio dei percorsi dell'istruzione professionale, devono essere utilizzati esclusivamente i nuovi indirizzi ed i quadri orari previsti dall'ordinamento.

Fase B - comunicazione dei dati legati alle frequenze degli alunni (dati anagrafici e posizione scolastica).

Terminata la "Fase A" occorre scegliere la modalità con cui comunicare i dati di frequenza. Nell'area Utilità la funzione "Scelta operativa" presenta due modalità, esclusive tra loro:

1) inserimento diretto sul SIDI;

2) invio flusso da pacchetto locale di fornitore certificato.

1) Inserimento diretto sul SIDI

Le scuole che operano direttamente sul SIDI utilizzano le funzioni di "Shift" per spostare i singoli alunni dall'anno scolastico 2018/19 all'anno scolastico 2019/20, nonché gli iscritti alle classi prime (da "iscritti" a "frequentanti").

2) Invio flusso da pacchetto locale

Le scuole che utilizzano un pacchetto locale, prima dell'invio del flusso di frequenza, devono utilizzare gli appositi servizi di sincronizzazione messi a disposizione dal proprio fornitore ed assicurarsi che le informazioni su sedi, classi, indirizzi/tempo scuola, piani di studio (per le scuole secondarie di I grado) e quadri orari (per le scuole secondarie di II grado), inserite al SIDI nella "Fase A", siano state correttamente recepite sul pacchetto locale.

Per garantire che la trasmissione del flusso di frequenza avvenga con esito positivo è importante che la base dati del proprio pacchetto sia sempre allineata con quella presente sul SIDI: qualsiasi modifica della struttura di base (sedi, classi, indirizzi...) effettuata sul SIDI implica sempre la sincronizzazione col pacchetto locale.

Completate le due fasi deve essere dichiarata la chiusura delle attività di avvio utilizzando la funzione "Chiusura attività di avvio"; in tale modo si passa alla gestione ordinaria dell'Anagrafe.

Si ricorda che nel caso in cui si ha necessità di effettuare modifiche puntuali l'"attività di avvio" non deve essere riaperta mentre va verificato che la "Scelta Operativa" selezionata sia di inserimento diretto sul Sidi.

Gestione ordinaria dell'Anagrafe

Ciascuna istituzione scolastica deve provvedere a mantenere aggiornate le posizioni scolastiche dei propri alunni, registrando tempestivamente ogni evento (nuovi ingressi, trasferimenti, ritiri, abbandoni).

Si fa presente, inoltre, che in Anagrafe vanno aggiornate anche le seguenti sezioni: "Gestione assenze mensili" per le scuole primarie e secondarie; "Gestione Certificazioni/Attività" per le scuole secondarie.

Si ricorda che il Dirigente scolastico è responsabile in ordine all'esattezza e all'aggiornamento dei dati comunicati all'Anagrafe (art.2 c.5 del D.M. 692/2017); inoltre è tenuto a fornire i dati relativi agli studenti che si avvalgono dell'istruzione parentale così come previsto dall'art.2 c.2 del D.M. 692/2017.

Per verificare la completezza e correttezza dei dati comunicati è a disposizione dei Dirigenti scolastici, nell'area "Gestione Alunni", un cruscotto riepilogativo delle attività di anagrafe di propria competenza.

La Guida Operativa con la descrizione di tutte le attività è consultabile nella sezione "Documenti e Manuali" del portale dei servizi SIDI.

 

Ricerca norme mediante:


Inserire alcuni estremi del documento e fare click su cerca. Verranno forniti un massimo di 150 risultati.

Data:

Inserire i termini da cercare e fare click su cerca

e o frase

Selezionare la voce su cui effettuare la ricerca e fare click su cerca

Carta del Docente