Si informa che l’ufficio Tecnodid resterà chiuso nel periodo estivo dal 05/08 al 21/08. Le attività riprenderanno regolarmente a partire da lunedì 22 agosto.

IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota INVALSI 16.05.2019, prot. n. 4090

Informazioni sulla sperimentazione del RAV per la Scuola dell'Infanzia (RAV Infanzia).

Con riferimento alla nota della Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione, prot. n. 5837 del 4/4/2018 , che per comodità si allega, si forniscono di seguito alcuni importanti aggiornamenti sulla Sperimentazione del RAV Infanzia 2018-19 in vista della ripresa delle operazioni.

Modifiche di tipo scientifico

In accordo con il MIUR, e diversamente da quanto comunicato ufficialmente nella riunione di avvio della Sperimentazione e sul sito web SNV RAV Infanzia, i questionari a supporto dello sviluppo di indicatori specifici per l'infanzia saranno 2 anziché 4 e cioè:

- Questionario scuola;

- Questionario docenti.

Sono pertanto eliminati i questionari per genitori e per DS/Coordinatori. Questa decisione è stata presa per non appesantire le scuole e i genitori con un eccessivo carico di lavoro, dati i tempi ristretti che il nuovo calendario della sperimentazione ci impone.

Per consentirci di produrre dati validi e affidabili, è importante un'ampia partecipazione delle scuole sperimentali (campione e autocandidate) alla compilazione dei questionari. Per questo prego i Referenti Infanzia degli USR di dare la massima diffusione della ripresa operativa della sperimentazione e delle modifiche intervenute.

D'accordo con il MIUR, abbiamo stabilito che tutti i DS/Coordinatori delle scuole sperimentali dovrebbero compilare il questionario scuola. Il questionario scuola include alcune domande finali solo per i coordinatori delle scuole paritarie. Sempre in accordo con il MIUR, tutti i docenti delle scuole sperimentali dovrebbero compilare il questionario a loro rivolto, almeno tutti i docenti di ruolo e con almeno un anno di esperienza nella scuola. Per le scuole campione, questa condizione è necessaria per l'erogazione del contributo a fine spe

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.