IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare INPS 25.07.2019, n. 106

Legge 28 marzo 2019, n. 26, di conversione, con modificazioni, del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4. Facoltà di riscatto dei periodi non coperti da contribuzione ai sensi dei commi da 1 a 5 dell'articolo 20. Diverso criterio di calcolo dell'onere di riscatto dei periodi di studio universitario da valutare nel sistema contributivo introdotto dal comma 6 dell'articolo 20. Disposizioni in materia di fondi di solidarietà bilaterali di cui all'articolo 22, comma 3. Modalità applicative. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

Sommario: Con la presente circolare si forniscono indicazioni per l'applicazione della disciplina del nuovo istituto del riscatto di periodi non coperti da contribuzione e del diverso criterio di calcolo dell'onere di riscatto dei periodi di studio universitari da valutare nel sistema contributivo. Si illustra altresì la facoltà per i fondi di solidarietà di provvedere al versamento della contribuzione correlata a periodi utili per il diritto a pensione, riscattabili o ricongiungibili e precedenti all'accesso ai fondi di solidarietà.

Indice

1. Premessa

2. Riscatto dei periodi non coperti da contribuzione ai sensi dell'articolo 20, commi da 1 a 5, del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26

2.1 Soggetti beneficiari

2.2 Durata del periodo riscattato e ulteriori requisiti richiesti per l'esercizio della facoltà di riscatto

2.3 Efficacia del periodo riscattato ai fini pensionistici

2.4 Determinazione dell'onere di riscatto

2.5 Presentazione della domanda di riscatto

2.6 Modalità di versamento dell'onere

2.7 Istruzioni contabili

3. Riscatto dei corsi universitari di studi per periodi da valutare nel sistema contributivo

3.1 Precisazioni

4. Fondi di solidarietà bilaterali

5. Finanziamento degli oneri

 

1. Premessa

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 23 del 28 gennaio 2019 è stato pubblicato il decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4 , recante "Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni", entrato in vigore il 29 gennaio 2019. Con la circolare n. 36 del 5 marzo 2019 sono state fornite le istruzioni per l'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 20, che ha introdotto il nuovo istituto del riscatto di periodi non coperti da contribuzione (commi d

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.