IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 01.09.2015, prot. n. 7904

Pubblicazione del Rapporto di Autovalutazione (RAV) e primi orientamenti per il Piano di Miglioramento (PdM).

Chiusura e pubblicazione del rapporto

Con la nota n. 5983 del 25 giugno 2015 è stato comunicato alle scuole che il format elettronico del RAV sarebbe stato temporaneamente chiuso a luglio per poi essere riaperto dal primo al trenta di settembre. In questo mese tutte le scuole, se lo riterranno opportuno, potranno rivedere e ridefinire qualunque passaggio interno al proprio Rapporto e riservare appositi momenti per condividere con la comunità professionale e sociale di riferimento le analisi svolte e le priorità individuate per il miglioramento. Le scuole che considereranno completato il RAV, così come chiuso nel mese di luglio, dovranno invece semplicemente entrare nel sistema per attivare le funzioni di approvazione e pubblicazione. Si ricorda a tal proposito che solo il dirigente scolastico, quale diretto responsabile dei contenuti e dei dati inseriti nel Rapporto, è abilitato all'approvazione e alla pubblicazione.

Il 30 di settembre verranno chiuse definitivamente le funzioni e il RAV di ogni scuola verrà pubblicato nell'apposita sezione del portale "Scuola in chiaro" dedicata alla valutazione.

Le modalità per la pubblicazione sono già state comunicate nella nota del 30 aprile 2015 (vedi: http://www.istruzione.it/valutazione/normativa.shtml) nella quale sono state inoltre riportate alcune esemplificazioni. Si riassumono in breve quali saranno i tre livelli di accesso disponibili per chiunque:

1. l'intero rapporto di autovalutazione con le tabelle dei dati che le scuole avranno deciso di rendere visibili;

2. la sintesi del rapporto attraverso le autovalutazioni con le relative motivazioni che la scuola si è attribuita per ogni rubrica di valutazione (11 valori, ciascuno compreso fra 1 e 7);

3. il set degli indicatori e dei descrittori con i relativi dati presenti nella piattaforma operativa unita

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.