IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare MIUR 29.01.2015, n. 1

Materie e svolgimento della seconda prova scritta degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado. Materie affidate ai commissari esterni.

Facendo seguito alla nota di pari oggetto n. 7354 del 26 novembre 2014, relativa allo schema di Regolamento recante norme per lo svolgimento della seconda prova scritta negli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado, si rende noto che il suddetto Regolamento ha ricevuto il parere favorevole della Sezione consultiva per gli atti normativi del Consiglio di Stato nell'adunanza del 4 dicembre 2014 ed è ora in fase di perfezionamento presso gli Organi di controllo per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Nelle more della definizione del provvedimento regolamentare, si ritiene pertanto opportuno portare fin d'ora a conoscenza delle istituzioni scolastiche, in termini più analitici rispetto a quanto già comunicato con la citata nota 7354, gli elementi caratterizzanti la struttura della seconda prova scritta. Inoltre si trasmette il D.M. n. 39 del 29 gennaio 2015 inerente l'individuazione delle materie oggetto della seconda prova scritta e l'affidamento delle discipline ai commissari esterni.

Premessa

Come è noto, la seconda prova scritta ha per oggetto una delle discipline caratterizzanti il corso di studio ed è individuata annualmente con decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca. Essa può essere anche grafica o scrittografica, compositivo/esecutiva musicale e coreutica.

A questo proposito lo schema di Regolamento individua, tenuto conto dei nuovi profili culturali, educativi e professionali, dei nuovi piani degli studi e degli indirizzi, articolazioni ed opzioni in cui sia eventualmente strutturato ciascun corso di studio, le materie caratterizzanti, allo scopo di delineare con chiarezza e preventivamente l'ambito entro il quale può avvenire la scelta del Ministro. Alla presente circolare sono, pertanto, allegate le tabelle (A - Licei; B - Istituti Tecnici; C - Istituti Professionali) che costituiscono parte integrante del testo del Regolamento.

Con

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.