IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare MIUR 18.02.2014, n. 30

Legge 23.12.1998, n. 448, art. 26, comma 8 e successive modifiche ed integrazioni. Assegnazione di dirigenti scolastici e di docenti per lo svolgimento di compiti connessi con l'attuazione dell'autonomia scolastica. Anno scolastico 2014/2015.

1. Premessa

Le recenti disposizioni, legge 24.12.2012, n. 228 (legge di stabilità 2013), orientate al contenimento della spesa, sono intervenute a ridimensionare numericamente il personale docente e dirigente destinato a prestare servizio in posizione di fuori ruolo presso l'Amministrazione centrale e periferica ai sensi della legge 23.12.1998, n. 448, per lo svolgimento dei compiti connessi con l'attuazione della autonomia scolastica, fissandone peraltro la decorrenza dall'a.s. 2013/2014.

Si è pertanto data attuazione alla normativa in esame con il D.I. n. 336 del 24.04.2013.

Successivamente, con l'emanazione dell'art. 57 bis della legge n. 98 del 9 agosto 2013, il precedente contingente di 300 unità è rimasto invariato per l'anno scolastico in corso; per l'anno scolastico 2014/2015, pertanto, in applicazione della citata legge 128/2013, è confermata la riduzione del contingente da 300 a 150 unità.

La durata massima del collocamento fuori ruolo da dispone ai sensi della presente circolare resta fissata, così come prevista con circolare n. 54 del 22/06/2012, in due anni scolastici, salva motivata revoca del corrispondente incarico da parte della stessa amministrazione.

Per la concreta individuazione dei compiti connessi con l'attuazione della autonomia scolastica, si fa riferimento, in relazione alle esigenze dei singoli uffici, in via esemplificativa, alle seguenti aree:

- sostegno e supporto alla ricerca educativa e alla didattica, in relazione alla attuazione dell'autonomia: supporto alla pianificazione dell'offerta formativa, con particolare riferimento ai processi di innovazione in atto, iniziative di continuità tra i vari gradi di scuola, organizzazione flessibile del tempo scuola, formazione e aggiornamento del personale, innovazione didattica, progetti di valutazione e qualità della formazione, progetti di carattere internazionale, attività di orientamento, attuazione del diritto-dovere all'istruzione e al

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.