Si informa che l’ufficio Tecnodid resterà chiuso nel periodo estivo dal 7.8.2020 al 18.8.2020. Per ogni esigenza, restano attivi i nostri servizi mail: info@tecnodid.it, ordini@tecnodid.it e redazione@tecnodid.it.
Con l’occasione, lo Staff di Tecnodid porge l’augurio di buone vacanze.

IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 05.06.2013, prot. n. 1379

Avvio del servizio di firma digitale remota del MIUR destinata a tutti i Dirigenti Scolastici e Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi delle istituzioni scolastiche statali.

Si comunica che sono disponibili le funzioni SIDI, per tutti i Dirigenti Scolastici e i Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi delle istituzioni scolastiche statali, per richiedere il servizio di firma digitale remota del MIUR.

La firma digitale sarà basata su certificati digitali qualificati rilasciati dalla Certification Authority Postecom S.p.A. con la quale il MIUR ha stipulato un'apposita Convenzione.

I certificati saranno accessibili per le operazioni di firma esclusivamente attraverso il sistema SIDI. A tale scopo i Dirigenti Scolastici e i Direttori dei Servizi Generali Amministrativi che faranno richiesta del servizio di firma saranno automaticamente profilati all'utilizzo delle specifiche funzioni del SIDI.

In seguito ad accordi tra il MIUR, la Certification Authority Postecom e DigitPA (attuale AgID), la richiesta del certificato digitale potrà essere inoltrata attraverso il sistema IstanzeOnLine e sottoscritta direttamente presso la propria segreteria scolastica senza doversi recare presso un ufficio postale. La richiesta potrà essere effettuata secondo le modalità illustrate nella presentazione dell'iniziativa in allegato.

Come specificato nella presentazione, la documentazione (allegata alla presente per visione) che dovrà essere sottoscritta dai richiedenti il certificato digitale e dall'addetto della segreteria scolastica, alla cui presenza si svolge l'operazione, dovrà essere conservata in formato cartaceo dall'Istituzione Scolastica per un periodo minimo di 20 anni, come previsto dalla normativa vigente.

In merito poi alle richieste di chiarimento pervenute sulle modalità di accesso ai servizi del Portale degli Acquisti della Pubblica Amministrazione (MEPA/MEPI), si precisa che coloro che sono già in possesso di una firma digitale (ad esempio basata su smart-card) possono continuare ad utilizzarla, avendo cura che il relativo certificato non sia scaduto. Si ravvisa tuttavia l'opportunità di richiedere

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.