IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare Ministero dell'Economia e delle Finanze 28.05.2012, n. 20

Decreto 16 marzo 2011 del Ministro dell'Economia e delle Finanze, recante "Principi e direttive per la revisione e l'informatizzazione delle scritture contabili dei beni immobili di proprietà dello Stato" - Istruzioni applicative relative all'implementazione ed alla tenuta delle scritture informatizzate - Sistema IBIS.

Premessa

I processi di innovazione che interessano la Pubblica Amministrazione rendono necessaria l'adozione di idonee misure di modernizzazione e semplificazione delle procedure specialmente mediante l'impiego sempre più esteso delle tecnologie informatiche, al fine di poter conseguire concreti e positivi effetti in termini di snellimento, speditezza, efficienza, efficacia ed economicità dell'azione amministrativa.

Ciò posto, anche per quanto attiene alla gestione contabile dei beni immobili statali è emersa da tempo l'esigenza di procedere alla completa informatizzazione delle relative scritture, con specifico riguardo ai beni immobili di proprietà dello Stato appartenenti al patrimonio disponibile e indisponibile e dei beni appartenenti al demanio storico-artistico direttamente gestiti dal Ministero dell'Economia e delle Finanze-MEF e per esso dall'Agenzia del Demanio.

Siffatta esigenza ha portato alla costituzione di un apposito gruppo di lavoro - istituito nel dicembre 2008 e formato anche da rappresentanti dell'Agenzia del Demanio - che, dopo un'accurata opera di revisione, è pervenuto a ridefinire e semplificare la struttura delle scritture contabili in uso e ha formulato, ai fini del necessario supporto giuridico, la proposta di modificare l'attuale quadro normativo con l'adozione di un puntuale decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze, espletando, nel contempo, anche un'azione propedeutica alla realizzazione della necessaria piattaforma informatica.

Tali attività si sono concretizzate nell'emanazione dei provvedimenti funzionali a rendere possibile la revisione delle scritture e delle procedure e la realizzazione dell'applicativo informatico denominato "Informatizzazione Beni Immobili dello Stato-IBIS".

Considerata la portata innovativa sia dei citati provvedimenti sia del suddetto applicativo informatico, con la presente circolare si diramano apposite istruzioni applicative volte ad esporre le modific

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.