IperTesto Unico IperTesto Unico

Delibera CIVIT 06.12.2012, n. 30

Delibera sulla nozione di trattamento economico onnicomprensivo degli emolumenti percepiti a seguito del conferimento di incarichi specifici sia istituzionali che extraistituzionali.

LA COMMISSIONE

ESAMINATA

la nota del 5 ottobre 2012 del responsabile della trasparenza del Ministero per i beni e le attività culturali che - ai sensi della circolare n. 5/2009 della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica - ritiene non assoggettabili all'obbligo di pubblicazione gli emolumenti percepiti dal dirigente per incarichi specifici sia istituzionali che extraistituzionali, non ricompresi nel trattamento economico onnicomprensivo dei dirigenti;

VISTO

l'art. 23-ter del d.l. 6 dicembre 2011, n. 201 convertito in l. 22 dicembre 2011, n. 214 (recante "Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività") secondo cui - ai fini della definizione del trattamento economico onnicomprensivo di chiunque riceva a carico delle finanze pubbliche emolumenti o retribuzioni nell'ambito di rapporti di lavoro dipendente o autonomo con pubbliche amministrazioni statali - devono essere computate, in modo cumulativo, le somme comunque erogate all'interessato a carico del medesimo o di più organismi, anche nel caso di pluralità di incarichi conferiti da uno stesso organismo dell'anno;

RILEVATO CHE

argomenti in tal senso emergono dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 marzo 2012 recante "Limite massimo retributivo per emolumenti o retribuzioni nell'ambito di rapporti di lavoro dipendente o autonomo con le pubbliche amministrazioni statali" e dalla Circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica 3 agosto 2012, n. 8 recante "Limiti retributivi - art. 23-ter d.l. n. 201 del 2011, convertito in l. n. 214 del 2011 - decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 marzo 2012;

ATTESO CHE

secondo l'orientamento giurisprudenziale (cfr., da ultimo, la sentenza della Corte dei Conti - sez. giur. centrale I - 24 maggio 2012, n. 271), nella nozione di trattamento economico sono generalmente i

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.