IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 10.08.2011, prot. n. 6629

Concorso per il reclutamento di dirigenti scolastici - Titoli di accesso - Chiarimenti.

Pervengono a questa Direzione Generale numerose richieste di partecipazione al concorso in oggetto da parte del personale docente in possesso dei titoli rilasciati dalle Accademie di Belle Arti e dai Conservatori di musica.

Come già detto con nota n. AOODGPER. 6012 del 19 luglio 2011 il regolamento di cui al D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212 ha previsto l'attivazione - insieme ai corsi di primo livello - di corsi di secondo livello in analogia col sistema universitario.

I corsi di secondo livello, di durata biennale, pur se ancora sperimentali, danno la possibilità di conseguire diplomi accademici riconosciuti dall'ordinamento italiano quali titoli di alta formazione di secondo livello al pari delle lauree magistrali rilasciate dalle Università.

È da sottolineare, tuttavia, che anche i titoli rilasciati antecedentemente all'entrata in vigore del regolamento di cui sopra richiedevano la frequenza di corsi accademici di notevole durata fornendo una formazione di elevato livello.

Inoltre, sia i titoli di primo che di secondo livello sono compresi nell'ambito del "Quadro dei Titoli Italiani" (QTI), che costituisce lo strumento ufficiale di descrizione del nostro sistema al fine di favorire una più corretta comprensione e comparabilità tra differenti sistemi nazionali di istruzione superiore.

Tanto premesso e per ragioni di equità sostanziale, a parere di questa Direzione sono ammessi a partecipare al concorso per il reclutamento dei dirigenti scolastici anche coloro che sono stati immessi in ruolo prima del 2005 in possesso dei diplomi rilasciati dalle istituzioni AFAM dopo il conseguimento del diploma di istruzione superiore di secondo grado.

 

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.