IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 28.05.2010, prot. n. 5402

Personale ATA - Contratto collettivo nazionale integrativo 3/12/2009 - Procedure per i passaggi dall'area contrattuale inferiore all'area immediatamente superiore, ai sensi dell'art. 1, comma 2, della sequenza contrattuale 25 luglio 2008 -. Effettuazione della prova selettiva - Organizzazione e modalità di svolgimento della prova mediante l'uso del software aggiuntivo.

La presente nota fa seguito alle precedenti n. 4872 del 7 maggio 2010, n. 5232 del 21 maggio 2010 e n. 5338 del 26 maggio 2010 e fa riferimento alla modalità d'uso del software aggiuntivo messo a disposizione per lo svolgimento delle prove selettive previste dalla procedure di mobilità professionale del personale A.T.A.

 

1 - Tipologie situazioni richiedenti lo svolgimento delle prove selettive mediante l'uso del software aggiuntivo

1.1 Candidati la cui utile conclusione della prova sia stata impedita da malfunzionamenti di varia natura riscontrati nella sessione ordinaria

Potrà essere utilizzato il software aggiuntivo per lo svolgimento della prova selettiva di quei candidati che, inizialmente avviati ad una sessione ordinaria, abbiano riscontrato durante lo svolgimento di essa, malfunzionamenti che abbiano impedito la naturale conclusione del test. In questo contesto potranno ricondursi gli eventuali malfunzionamenti relativi alle attrezzature informatiche locali e remote, alle connessioni telematiche nonché a malfunzionamenti riguardanti le funzionalità del laboratorio sede di prova.

Una volta verificata da parte del Comitato di sorveglianza, l'impossibilità del candidato a concludere la prova dovuta al blocco delle funzionalità utente ed espletato il tentativo di recupero della sessione di lavoro precedentemente aperta, tenendo conto delle temporizzazioni delle varie sessioni di prova eventualmente presenti nel calendario giornaliero del laboratorio, si potrà:

- espletare il tentativo di riavviare una nuova procedura utente nell'ambito della stessa sessione, oppure;

- far ripetere la prova al candidato mediante l'utilizzo della software aggiuntivo contemporaneamente alla sessione ordinaria, oppure;

- far ripetere la prova al candidato mediante l'utilizzo del software aggiuntivo durante la sessione successiva, se si hanno postazioni di lavoro disponibili, oppure al termine delle sessioni programmate

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.