IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 30.07.2010, prot. n. 2487

Trasmissione direttive n. 57 e 65 su linee guida riordino istituti tecnici e professionali e decreto interministeriale del 15/6/2010 su percorsi di istruzione e formazione professionale (dlgs. n. 226/05, articolo 27, comma 2).

A partire dal 1 settembre 2010 avrà attuazione il nuovo assetto del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione previsto all'art. 1 del decreto legislativo 226/05, come novellato all'art. 13, comma 8-bis, della legge 40/07.

In base a tale norma - che trova applicazione per la prima volta nel prossimo anno scolastico e formativo - il secondo ciclo si attua non solo nella scuola secondaria superiore (sei licei, istituti tecnici con due settori e undici indirizzi e istituti professionali con due settori e sei indirizzi), ma anche nei percorsi di qualifica e di diploma professionale che, nella fase transitoria relativa all'anno 2010/2011, sono disciplinati dall'Accordo in sede di Conferenza unificata 29/4/2010, recepito con il decreto 15/6/2010 adottato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di concerto con il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali e pubblicato sul supplemento ordinario n. 157 alla Gazzetta ufficiale n. 164 del 16 luglio u.s..

Le direttive n. 57 e n. 65 sopra richiamate, già trasmesse alla Corte dei Conti per il visto e la registrazione, riguardano il passaggio al nuovo ordinamento degli istituti tecnici e degli istituti professionali, secondo quanto previsto all'articolo 8 dei relativi dd.PP.RR. 15 marzo 2010, pubblicati sulla Gazzetta ufficiale n. 137 del 15 giugno u.s..

A sostegno dell'autonomia delle istituzioni scolastiche, le linee guida - disponibili sul sito internet del Ministero dell'istruzione, sulla rete intranet e sul sito ANSAS agli indirizzi http://nuovitecnici.indire.it e http://nuoviprofessionali.indire.it - contengono:

- riferimenti per la definizione del piano dell'offerta formativa;

- orientamenti per l'organizzazione del curricolo con riferimento al primo biennio.

Si precisa che il decreto interministeriale 15/6/2010 consente l'avvio della messa a regime dei percorsi del sistema di istruzione e formazione professionale di cui al Capo III de

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.