IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 09.06.2010, prot. n. 2136

Disponibili le nuove funzioni per la produzione del decreto di ricostruzione della carriera del personale docente, educativo ed ATA immesso in ruolo dall'a.s. 2007-08.

Si comunica che, come concordato con la competente Direzione Generale del Personale Scolastico, dal giorno 7 giugno sono disponibili, nell'area SIDI "Gestione Giuridica", le nuove funzioni per la produzione del decreto di ricostruzione della carriera del personale docente, educativo ed ATA immesso in ruolo dall'a.s. 2007-08.

Le suddette funzioni sono state realizzate nell'ambito del progetto di revisione dell'area "Gestione della Carriera", con una nuova interfaccia che sarà gradualmente estesa ad altre procedure di ricostruzione della carriera. Si riportano le principali novità:

- per la predisposizione dei decreti di riconoscimento dei servizi e benefici, per il personale immesso in ruolo per la prima volta nell'a.s. 2007-08 o in uno degli anni scolastici successivi, con progressione di carriera in applicazione dei CC.CC.NN.LL. del 2007 e del 2009 gli uffici devono accedere al percorso "Gestione Giuridica - Gestione della carriera - Riconoscimento Servizi Personale Immesso dall'a.s. 2007/08 - Gestione Pratiche di Ricostruzione Carriera";

- i servizi pre-ruolo possono essere acquisiti con la nuova funzione, disponibile al percorso "Gestione Giuridica - Gestione della carriera - Gestione Servizi Pregressi e Benefici", che consente, oltre al consueto inserimento, modifica e cancellazione di singoli periodi, anche una acquisizione "massiva" di periodi attraverso un foglio excel da scaricare e compilare "in locale";

- la funzione di acquisizione dei servizi pregressi e dei benefici consente di limitare l'acquisizione ai soli dati necessari per l'istruttoria delle pratiche di pensione e di carriera, e sarà successivamente estesa alla trattazione di tutto il personale immesso negli anni scolastici precedenti;

- la funzione di gestione delle pratiche di carriera integra l'acquisizione degli "effetti del periodo di prova" (conferma in ruolo e proroga del periodo di prova) e degli estremi del contratto a tempo indeterminato, senza la ne

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.