IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota Unione Europea - MIUR 04.06.2010, prot. n. 7129

Programmazione dei Fondi Strutturali Europei 2007-2013 - Programma Operativo Nazionale "Competenze per lo sviluppo" - FSE -2007-IT 05 1 PO 007 - Asse I - Obiettivo A -Azione A.2 "Definizione di strumenti e metodologie per l'autovalutazione/valutazione del servizio scolastico inclusa l'azione di diagnostica". Prosecuzione progetto nazionale "Qualità e Merito" per il miglioramento dei processi di insegnamento/apprendimento nelle scuole secondarie di I grado delle Regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia). Avviso per la partecipazione delle scuole alle azioni previste per l'annualità 2010/2011.

1. PREMESSA

La Direzione Generale per gli Affari Internazionali - Ufficio IV - nella sua funzione di Autorità di Gestione dei PON Istruzione 2007-2013 ed in collaborazione con l'ANSAS e l'INVALSI, ha promosso, nell'a.s. 2009/2010 e nell'ambito del Programma Operativo FSE - 2007-IT 05 1 PO 007 "Competenze per lo sviluppo" - Asse I - Obiettivo A - Azione A.2 "Definizione di strumenti e metodologie per l'autovalutazione/valutazione del servizio scolastico inclusa l'azione diagnostica", il Progetto Nazionale "Qualità e Merito", denominato PQM e finalizzato al potenziamento degli apprendimenti nell'area logico-matematica nelle scuole secondarie di I grado delle Regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

Il suddetto progetto si inquadra nell'ambito di un'iniziativa nazionale avviata nel mese di maggio 2009 dal Dipartimento per la Programmazione del MIUR, e rientra fra le azioni che l'Autorità di Gestione dei PON istruzione 2007/2013 è chiamata a promuovere per innalzare i livelli di apprendimento degli studenti.

Come è noto, infatti, i Programmi Operativi per l'istruzione 2007/2013, coerentemente con le linee di sviluppo e innovazione tracciate a livello nazionale, promuovono una strategia di rafforzamento del sistema scolastico, supportando le scuole nello sviluppo di quelle competenze ritenute indispensabili per lo sviluppo del Paese in generale, e del Mezzogiorno in particolare, e che rappresentano pertanto un'area di particolare attenzione per gli interventi della politica ordinaria ed aggiuntiva finalizzati a migliorare la qualità dell'istruzione. In merito a tali aspetti, la situazione della scuola nel nostro Paese presenta, in base alle recenti indagini internazionali, forti criticità sugli apprendimenti di base, rivelando, soprattutto al Sud, elementi di vera e propria emergenza.

In tale ottica, il principio che informa i suddetti Programmi è quello di incidere in maniera diretta ed indiretta sulle competen

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.