IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 24.02.2010, prot. n. 2204

Docenti con contratto a tempo indeterminato - scioglimento riserva aspiranti inclusi elenchi abilitanti di cui al D.M. 21/05 e 85/05 - art. 1, comma 4 septies legge n. 167/2009.

È pervenuta da parte di un U.S.R la richiesta di conoscere se può autorizzare lo scioglimento della riserva nei riguardi dei docenti con contratto a tempo indeterminato che hanno conseguito l'abilitazione per altra classe di concorso o posto partecipando ai corsi abilitanti in oggetto, atteso che, ai sensi dell'art. 1, comma 4 septies legge n. 167/09, l'abilitazione conseguita con riserva da detto personale è titolo valido per partecipare alla mobilità professionale.

Al riguardo si precisa, in primo luogo, che lo scioglimento della riserva in questione deve riguardare unicamente coloro che, in possesso di tutti gli altri requisiti prescritti dal D.M. 21 o dal D.M. 85/05 - compreso quello di servizio, acquisito nel medesimo termine del 22/12/2005 fissato, rispettivamente, dalla legge n. 167/09, art. 1, comma 4 sexies e dalla legge 14/09, art. 36, comma 1-bis - siano stati esclusi dai corsi abilitanti citati perché rivestivano la posizione di "docenti di ruolo".

Ciò premesso, si precisa che l'operazione va effettuata, su istanza degli interessati, in tempi rapidi, precisando nel provvedimento che lo scioglimento della riserva è disposto, ai sensi della normativa in oggetto, ai fini della partecipazione alle procedure di mobilità professionale previste dalla normativa vigente.

Per coloro che non rivestano la posizione di docenti di ruolo e abbiano conseguito l'abilitazione con riserva partecipando al DM 21/05, saranno emanate specifiche disposizioni nell'ambito del provvedimento di prossima emanazione che fissa modalità e termini per lo scioglimento delle riserve a favore di coloro che sono iscritti con riserva in graduatoria ad esaurimento in attesa del conseguimento del titolo abilitante e lo abbiano già conseguito o lo conseguano in tempo utile per il prossimo anno scolastico.

Le SS.LL. sono invitate a dare la massima pubblicità alla presente nota che viene pubblicata sul sito internet del Ministero www.pubblica.istruzione.it e sulla r

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.