IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 28.12.2010, prot. n. 24606

Contratto collettivo integrativo di Amministrazione n. 3/2010. Attuazione delle progressioni economiche all'interno delle aree - anno 2010 - Personale MIUR.

Il Contratto collettivo integrativo di Amministrazione n.3/2010, sottoscritto il 16 dicembre 2010, ha definito (art.4 e tabella allegata) criteri e modalità per l'attuazione delle procedure selettive per le progressioni economiche all'interno delle aree I, II e III.

Nella tabella allegata alla presente nota è indicata la ripartizione dei posti disponibili per le distinte progressioni da attuare (All.1).

Il conferimento della nuova fascia retributiva decorre dal 1° gennaio 2010.

Le procedure sopra citate si attivano a domanda dell'interessato (All.2), corredata della relativa tabella di valutazione debitamente compilata (All. 2.1), che dovrà essere inoltrata, direttamente o a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre il 29 gennaio 2011, pena l'esclusione dalla procedura.

Nella domanda i candidati dovranno dichiarare il possesso dei requisiti di partecipazione di cui al citato CCNI 3/2010:

- appartenere ai ruoli del MIUR alla data del 1.1.2010;

- essere in attività di servizio alla data di presentazione della domanda di partecipazione;

- essere inquadrato - anteriormente alla data del 1.1.2008 nella fascia economica immediatamente inferiore a quella per la quale si concorre.

Il personale collocato nella fascia retributiva dell'area III che attualmente percepisce la retribuzione spettante alle qualifiche ad esaurimento non può partecipare alle procedure di passaggio previste dal citato CCNI 3/2010, atteso che il differenziale economico del predetto passaggio determina uno stipendio tabellare inferiore a quello in godimento.

Le domande dovranno essere inviate al Direttore scolastico regionale competente o, per l'Amministrazione centrale, alla Direzione Generale per le risorse umane del Ministero, acquisti e affari generali, Ufficio I.

L'Ufficio IV della scrivente Direzione Generale avrà cura di trasmettere la presente nota al personale comandato presso altre Amministrazioni.

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.