IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota operativa INPDAP 30.12.2010, n. 59

CCNL relativo al personale dell'Area V della Dirigenza per il quadriennio normativo 2006-2009 e bienni economici 2006-2007 e 2008-2009.

1. Premessa

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 180 del 4 agosto 2010 è stato pubblicato il CCNL relativo al personale dell'area V per il quadriennio normativo 2006-2009 e biennio economico 2006-2007 mentre il secondo biennio economico 2008-2009 è stato pubblicato con la Gazzetta Ufficiale n.179 del 3 agosto 2010.

I contratti si applicano ai dirigenti scolastici dell'Area V, come definiti dall'art. 2 del CCNQ 1/2/2008, nonché ai dirigenti delle Istituzioni del comparto AFAM, laddove presenti.

2. Trattamento economico

Gli stipendi tabellari definiti dall'art. 2 del CCNL del giorno 11 aprile 2006 (biennio economico 2004-2005) sono incrementati dei seguenti importi mensili lordi, per tredici mensilità, con le seguenti decorrenze:

dal 1° aprile 2006 di euro 15,74

rideterminato dal 1° luglio 2006 in euro 26,24

rideterminato dal 1° gennaio 2007 in euro 141,386

dal 1° aprile 2008 di euro 15,74

rideterminato dal 1° luglio 2008 in euro 26,24

rideterminato dal 1° gennaio 2009 in euro 103,30

Per effetto di detti incrementi, gli stipendi tabellari dei dirigenti sono rideterminati dal 1° gennaio 2007 in euro 41.968,00 e dal 1° gennaio 2009 in euro 43.310,90, comprensivi entrambi del rateo della 13a mensilità.

Gli incrementi di cui sopra assorbono e comprendono gli importi erogati a titolo di indennità di vacanza contrattuale.

La retribuzione di posizione di parte fissa, così come definita dall'art. 5, comma 1, lett. a) del CCNL del giorno 11 aprile 2006 (biennio economico 2004-2005) è rideterminata decorrere dal 1° gennaio 2007 in euro 3.166,68 annui lordi mentre a decorrere dal 1° gennaio 2009 la stessa è rideterminata in euro 3.556,68 annui lordi, comprensivi del rateo di tredicesima mensilità.

Nei bienni economici di vigenza dei contratti in esame, il valore massimo della parte variabile della retribuzione di posizione è pari a euro 34.195,96 annui lordi.

Ai fin

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.