IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 12.04.2010, prot. n. 1208

Trasmissione DM n. 9 del 27 gennaio 2010 con allegato modello di certificazione dei saperi e delle competenze acquisite nell'assolvimento dell'obbligo di istruzione.

Si trasmette, con preghiera di massima diffusione ai Dirigenti delle istituzioni scolastiche del primo e del secondo ciclo, il decreto ministeriale indicato in oggetto , con il quale è adottato, ai sensi dell'articolo 4, comma 3, del regolamento emanato con Decreto del Ministro della Pubblica istruzione del 22 agosto 2007, n. 139, il modello di certificato dei saperi e delle competenze acquisiti dagli studenti che hanno assolto all'obbligo di istruzione.

Il modello di certificazione allegato all'unito decreto è utilizzato dalle istituzioni scolastiche fino all'entrata in vigore del decreto del Ministro dell'istruzione, università e ricerca previsto all'articolo 8, comma 6, D.P.R. del 22 giugno 2009 n. 122, con il quale saranno armonizzati i modelli e le certificazioni relativi alle competenze acquisite dagli studenti nei diversi gradi e ordini di scuola.

Nel quadro di riferimento richiamato dal citato d.P.R. che considera la certificazione uno strumento molto importante "al fine di sostenere i processi di apprendimento, di favorire i 'orientamento per la prosecuzione degli studi, di consentire gli eventuali passaggi tra i diversi percorsi e sistemi formativi e l'inserimento nel mondo del lavoro" e in linea con le indicazioni dell'Ue sulla trasparenza delle certificazioni, il suddetto modello intende rispondere all'esigenza di assicurare alle famiglie e agli studenti informazioni sui risultati di apprendimento declinati in competenze.

Considerato che la certificazione dei saperi e delle competenze costituisce l'esito della programmazione didattica effettuata da ciascuna istituzione scolastica e tenuto conto che l'iter di adozione del modello di certificazione si è perfezionato nella fase conclusiva dell'anno scolastico, le istituzioni scolastiche interessate possono, nella loro autonomia, valutarne l'adozione sin dal corrente anno scola

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.