Il termine per la presentazione delle domande dei contributi Editoria per le Istituzioni scolastiche è prorogato al 14 gennaio 2022

IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota MIUR 04.08.2008, prot. n. 781

Variazione dei dati riguardanti la nuova denominazione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

A seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 114 del 16 maggio 2008 del Decreto-Legge 16 maggio 2008, n. 85, inerente disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di governo in applicazione dell'art. 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, il Ministero della Pubblica Istruzione e il Ministero dell'Università e della Ricerca sono stati unificati ed è stata attribuita la nuova denominazione istituzionale corrispondente a "Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca".

Sono stati pertanto effettuati, presso l'Agenzia delle Entrate, i seguenti adempimenti conformi alla normativa fiscale vigente in materia:

• variazione della denominazione dell'ex Ministero della Pubblica Istruzione e dell'ex Ministero dell'Università e della Ricerca nella denominazione, come unica Amministrazione, corrispondente a "Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca", mantenendo il codice fiscale già attribuito all'ex Ministero della Pubblica Istruzione, 80185250588 e il domicilio fiscale in Viale Trastevere 76/a, 00153 Roma;

• soppressione del codice fiscale 97429780584, già attribuito all'ex Ministero dell'Università e della Ricerca.

 

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.