Il termine per la presentazione delle domande dei contributi Editoria per le Istituzioni scolastiche è prorogato al 14 gennaio 2022

IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota tecnica e organizzativa Pubblica Istruzione 15.10.2007

Bilancio delle istituzioni scolastiche. Trasmissione dei dati all'amministrazione.

1. La trasmissione dei dati: riferimenti normativi

In applicazione dell'articolo 1, comma 601, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (Legge finanziaria 2007) ed ai fini della verifica della congruità delle assegnazioni disposte da questa Amministrazione, si rende necessario procedere ad un'attività di monitoraggio dei dati relativi alla gestione e all'andamento dei flussi finanziari.

La Direzione generale per la politica finanziaria e per il bilancio ha dato incarico al gestore del Sistema Informativo di predisporre un software da utilizzare da parte delle scuole per la trasmissione telematica al Sistema Informativo dei dati necessari per il monitoraggio dei flussi finanziari.

La soluzione tecnica riduce al minimo il carico di lavoro delle scuole; la soluzione consente inoltre agli Uffici scolastici regionali e provinciali di seguire la raccolta dei dati e di svolgere un ruolo di riferimento per le istituzioni scolastiche.

2. La soluzione tecnica del MPI

Le scuole, attraverso il Sistema informativo, trasmettono i dati contabili secondo lo standard ufficiale (i tracciati record sono pubblicati sui siti intranet e internet del Ministero e sono allegati alla presente nota) ad un punto di raccolta centralizzato attraverso il quale il Ministero, gli Uffici Scolastici Regionali e gli Uffici Scolastici Provinciali possono consultare le informazioni di rispettiva competenza.

3. Fasi procedurali

Di seguito sono illustrate le fasi del processo di raccolta, sono poi elencate le attività da svolgere a cura degli Uffici dell'Amministrazione Centrale e Periferica e delle Istituzioni scolastiche.

È opportuno sottolineare l'importanza delle attività che gli Uffici Scolastici Regionali e gli Uffici Scolastici Provinciali devono curare per svolgere al meglio il ruolo di riferimento per le scuole e di raccordo tra istituzioni scolastiche e Sistema informativo.

• Fase di avvio

Il sistema di raccolta delle info

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.