Il termine per la presentazione delle domande dei contributi Editoria per le Istituzioni scolastiche è prorogato al 14 gennaio 2022

IperTesto Unico IperTesto Unico

Nota Pubblica Istruzione 12.11.2007, prot. n. 3380

Progetto "DiGi Scuola" (ex Cipe scuola): piano delle attività per l'a.s. 2007/08.

Facendo seguito alle note prott. n. 2867 del 4 settembre 2006, n. 390 del 5 febbraio 2007 e n. 2975 del 9 ottobre 2007 con la presente si forniscono indicazioni circa le attività di formazione all'uso tecnologico e metodologico-didattico dei contenuti didattici digitali, dell'ambiente di fruizione, delle dotazioni assegnate, che garantisca l'impiego proficuo delle risorse messe a disposizione e favorisca la creazione di comunità di pratiche locali e nazionali sui vari aspetti metodologici, disciplinari e interdisciplinari della sperimentazione relativa al progetto DiGi Scuola per l' anno scolastico 2007/08.

Le attività in oggetto sono il corso di formazione in modalità integrata (denominata "training"), destinato solo ai docenti inseriti nel progetto a partire dal corrente anno scolastico e l'assistenza formativa (denominata "coaching") destinata a tutti i docenti che, completata la formazione, sperimentano nelle classi.

Il corso di formazione in modalità integrata (denominato "training") è destinato ai docenti inseriti nel progetto a partire dall'a.s. 2007/08. Esso consisterà in una fase di orientamento e familiarizzazione con i contenuti e gli strumenti previsti dal progetto.

Esso si articolerà in 15 ore di attività in presenza da svolgersi in seminari residenziali della durata di due giorni e in 45 ore di approfondimento on line, per un totale di 60 ore. Al termine del percorso di formazione sarà rilasciato a ciascun corsista, a cura dell'ANSAS (ex INDIRE), il relativo attestato di partecipazione.

I seminari, che rappresentano il primo momento di formazione, a cui seguirà l'attività on line, saranno organizzati come segue:

• mezza giornata di incontro in plenaria durante la quale i docenti verranno introdotti al progetto, alle sue finalità, alle tematiche culturali di sfondo, ai lavori di gruppo e in cui saranno presentate testimonianze sul processo di collaborazione e narrazione di buone pratiche;

• due mezz

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.