Resta in contatto con noi!

Tecnodid continua ad assicurare informazione e supporto operativo per gli utenti del settore scolastico.
Ricordiamo che è possibile contattarci telefonicamente al numero 081.44.19.22 dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00 o attraverso il nostro indirizzo email: ordini@tecnodid.it. Le spedizioni dei libri si effettuano con cadenza settimanale in tutta Italia.

IperTesto Unico IperTesto Unico

Comunicato Pubblica Istruzione 27.06.2007.

Il Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione, il Ministro dell'Economia e delle Finanze, il Ministro della Pubblica Istruzione, il Ministro dell'Università e della Ricerca hanno firmato oggi, insieme alle Confederazioni Sindacali CGIL, CISL, CONFSAL, UIL, CGU e alle Organizzazioni sindacali CGIL FLC, CISL SCUOLA, SNALS-CONFSAL, UIL SCUOLA, FED.NAZ GILDA/UNAMS, un'Intesa per un'azione pubblica a sostegno della conoscenza.

Questa specifica intesa , prevista dal Memorandum "Per una nuova qualità dei servizi e delle funzioni pubbliche", sottoscritto da Governo e confederazioni sindacali il 18 gennaio 2007, concorrerà alla realizzazione dell'obiettivo prioritario di migliorare i livelli di qualità, efficienza, efficacia ed equità del sistema pubblico di istruzione, formazione, università, ricerca, accademie e conservatori.

"La scuola - ha commentato il ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni - può e deve offrire un contributo decisivo per garantire pieni diritti a tutti i cittadini della Repubblica, per assicurare una più elevata crescita della produttività, per promuovere quella mobilità sociale e quello sviluppo che ancora oggi sono bloccati da troppi ostacoli".

"L'impegno che abbiamo preso tutti insieme - ha aggiunto Fioroni - è quello di realizzare una strategia di rafforzamento del sistema scolastico che, attraverso il coinvolgimento degli studenti, del personale e delle famiglie e l'allocazione funzionale di risorse adeguate, possa raggiungere i propri obiettivi istituzionali: l'innalzamento dei livelli di conoscenze, abilità e competenze della popolazione, abbattendo i tassi di dispersione, valorizzando le eccellenze e sviluppando l'educazione e l'istruzione per tutto l'arco della vita".

Per quanto riguarda il personale della scuola, i punti qualificanti dell'Intesa sono q

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.