Si informa che l’ufficio Tecnodid resterà chiuso nel periodo estivo dal 05/08 al 21/08. Le attività riprenderanno regolarmente a partire da lunedì 22 agosto.

IperTesto Unico IperTesto Unico

C.M. MIUR 26.10.2005, n. 81

Indirizzi per la predisposizione della programmazione relativa all'anno 2006 da parte degli IRRE, dell'INDIRE e dell'INVALSI.

Premessa

La programmazione che gli Enti cui la presente è rivolta sono tenuti a formulare per il prossimo anno sarà caratterizzata sia dalle innovazioni ordinamentali del sistema scolastico sia dalle problematiche connesse all'attuazione di specifiche norme di riorganizzazione interna, strutturale ed amministrativa, che li vede coinvolti in maniera differenziata.

Dall'anno scolastico 2005/2006, infatti, la riforma del sistema educativo prevista dalla legge n. 53 del 2003, già avviata per il primo ciclo, trova applicazione anche per la seconda classe della scuola secondaria di primo grado. Per quanto concerne, invece, la riforma del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione, è in corso di pubblicazione l'apposito decreto legislativo emanato in attuazione della predetta legge delega che, tra l'altro, nell'operare un più stretto raccordo fra il primo ed il secondo ciclo, introduce relativamente alla scuola secondaria di primo grado alcuni elementi di innovazione e modificazione nell'ambito dell'insegnamento dello strumento musicale, della lingua inglese e della tecnologia, nonché in quello delle scienze. Appare rilevante, inoltre, considerare che nel contesto in cui si opera va sempre più espandendosi e qualificandosi la consapevolezza delle opportunità che il sistema dell'autonomia delle Istituzioni scolastiche offre al fine di corrispondere ai sempre maggiori bisogni che emergono dalle diverse realtà territoriali, con la necessità di individuare i migliori strumenti capaci di veicolare le istanze di innovazione. Pertanto, a codesti Enti, ciascuno per la parte di propria competenza, viene richiesto un maggiore impegno a sostegno delle Istituzioni scolastiche.

Irre

Gli Istituti regionali sono particolarmente coinvolti nel campo della ricerca educativa per assicurare uno sviluppo armonico degli aspetti dell'innovazione degli ordinamenti scolastici, mediante il raccordo con gli altri soggetti istituzionali (MIUR

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.