Si informa che l’ufficio Tecnodid resterà chiuso nel periodo estivo dal 05/08 al 21/08. Le attività riprenderanno regolarmente a partire da lunedì 22 agosto.

IperTesto Unico IperTesto Unico

C.M. MIUR 22.03.2005, n. 38

Contributi scuole non statali. E.F. 2005.

Al fine di fornire un quadro dettagliato in ordine alla gestione, da parte delle SS.LL., delle risorse finanziarie destinate, per l'esercizio 2005, alle scuole non statali, occorre rappresentare quanto segue.

Nel corrente e.f. 2005 le somme destinate a dette scuole ammontano a euro 527.474.475,00 e risultano ripartite, come da bilancio, per: euro 241.818.566,00, già iscritti nei rispettivi capitoli delle unità previsionali di base "scuole non statali" degli Uffici scolastici regionali; euro 284.647.492,00 al capitolo 1291 ed euro 1.008.417,00 al capitolo 1474 delle unità previsionali di base "scuole non statali" dell'Amministrazione centrale.

Per completare, relativamente all'anno scolastico 2004/2005, le operazioni finanziarie connesse all'assegnazione dei fondi, è stato predisposto da questa Direzione generale il piano di riparto recante gli 8/12, per il periodo gennaio/agosto 2005, della spesa complessiva che, tramite la Direzione generale per la politica finanziaria e bilancio, è stato inoltrato al Ministero dell'Economia e delle Finanze per la prevista variazione di bilancio (all. 1).

Le imputazioni di spesa da destinare alle scuole non statali riguardano le scuole dell'infanzia autorizzate e autorizzate paritarie, le scuole primarie parificate e parificate paritarie, i progetti per le scuole secondarie di primo e secondo grado e l'handicap.

Preliminarmente si richiama l'attenzione sulla imprescindibile necessità che le SS.LL., nella gestione dei suddetti fondi, valutino attentamente, nell'ambito della rispettiva autonomia e nell'osservanza della vigente normativa, le esigenze connesse alle realtà locali al fine di soddisfarle sulla base di logiche oggettive di accertata priorità ed avendo riguardo alla compatibilità delle stesse con la consistenza dei fondi assegnati. Va inoltre evidenziato che nel presente piano di riparto 2004/2005 le imputazioni di spesa da destinare alle scuole non statali sono state determinate sulla base de

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.