Si informa che l’ufficio Tecnodid resterà chiuso nel periodo estivo dal 05/08 al 21/08. Le attività riprenderanno regolarmente a partire da lunedì 22 agosto.

IperTesto Unico IperTesto Unico

C.M. MIUR 19.07.2002, n. 82

Indicazioni operative in materia di supplenze di personale docente, educativo ed ATA in base allo scorrimento delle graduatorie permanenti da parte dei Dirigenti Scolastici.

La conclusione anticipata rispetto all'anno decorso degli adempimenti relativi alla definizione degli organici, alla mobilità del personale docente, all'aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti, lascia fondatamente prevedere che codesti Uffici possano portare a termine, entro il 31 luglio, anche le operazioni relative alle assunzioni a tempo determinato. Ciò anche nella considerazione che non ricorrono le condizioni temporali per poter procedere alle assunzioni a tempo indeterminato del personale docente ed ATA con presa di servizio già dal prossimo anno scolastico.

Non si esclude tuttavia che taluni Uffici, in relazione a particolari situazioni o difficoltà, non riescano a portare a termine tutte le operazioni suddette entro il 31 luglio p.v.: fatto questo che, in attuazione di quanto previsto dalla legge n. 333 del 20.8.2001, comporterà il passaggio delle relative competenze dagli Uffici dell'Amministrazione ai dirigenti scolastici.

Tale passaggio non potrà, ovviamente, influire sul rigoroso rispetto delle norme che presidiano alla gestione delle graduatorie provinciali e sulle garanzie a tutela degli aspiranti collocati in posizione utile per la nomina.

Valga al riguardo, il richiamo al D.M. 25 maggio 2000 n. 201, che prevede, tra l'altro, che le supplenze vanno conferite tenendo conto dell'ordine di priorità degli aspiranti.

Proprio in funzione di tale logica, nell'anno scolastico decorso è prevalso il modello delle scuole di riferimento (scuole polo, reti di scuole) in forza del quale nelle realtà provinciali interessate, alcune istituzioni scolastiche - di regola individuate in apposite Conferenze di servizio dei dirigenti scolastici, promosse dai Direttori Regionali - hanno assunto l'onere del conferimento delle nomine per singoli gradi di istruzione e, per l'istruzione secondaria, per gruppi di graduatorie afferenti agli insegnamenti rientranti negli stessi ambiti disciplinari.

Nell'ottica sopra accennata s

Per proseguire con la lettura è necessario accedere al sito.