IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare MPI 27.09.1996, n. 615

Piano Nazionale per l'introduzione dell'lnformatica nelle scuole secondarie superiori. Indicazioni programmatiche relative all'insegnamento della matematica nel triennio del liceo ginnasio e del liceo scientifico e nel secondo biennio dell'istituto magistrale.

Questa Direzione Generale, sulla base delle proposte formulate dalle scuole che attuano la sperimentazione di Matematica del Piano Nazionale per l'informatica e delle risultanze delle verifiche sino ad ora effettuate, ritiene opportuno fornire alcune indicazioni in ordine alle modalità di attuazione dei programmi sperimentali di matematica nel triennio del Liceo Ginnasio e del Liceo Scientifico - e di quelli del secondo biennio dell'Istituto Magistrale, programmi a suo tempo diffusi con C.M. n.24 del 6.2.1991.

Su tali indicazioni si è preventivamente acquisito anche il parere dell'Unione Matematica Italiana nell'ambito della collaborazione prevista da un apposito protocollo d'intesa.

Le indicazioni fornite avranno efficacia diretta per le prime classi del triennio e del secondo biennio che avviano la sperimentazione a partire dall'a.s. 96/97. Potranno altresì costituire un utile riferimento per le classi che nei decorsi anni scolastici 1994/95 - 1995/96 hanno iniziata l'ultimo ciclo di studi.

Le predette indicazioni vengono formulate nel contesto di una organica struttura curricolare in maniera da renderne più facile l'applicazione.

Pertanto, il testo che si trasmette in allegato tiene conto sia delle novità che delle parti non modificate e già oggetto della sperimentazione.

Conseguentemente, le scuole che attuano il P.N.I. vorranno aderire con formale delibera alle nuove indicazioni, relative ai programmi, senza necessità di ulteriore autorizzazione da parte di questo Ministero.

LICEO GINNASIO - PROGRAMMI DEL TRIENNIO

Finalità

Nel corso del triennio l'insegnamento della matematica prosegue ed amplia il processo di preparazione scientifica e culturale dei giovani già avviato nel biennio; concorre insieme alle altre discipline allo sviluppo dello spirito critico ed alla loro promozione umana ed intellettuale.

In questa fase della vita scolastica lo studio della matematica cura e svilupp

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.