IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare 13.05.1996, n. 184

C.M. n. 146 del 15 aprile 1996 concernente "Procedimento di contrattazione. Contrattazione decentrata periferica. Autorizzazione alla firma". Errata corrige.

A seguito della circolare in oggetto indicata si comunica che, per mero errore materiale, dall'elenco delle materie soggette a contrattazione decentrata provinciale sono state omesse le tre seguenti voci:

- lettera f), art. 5, comma 5 - C.C.N.L.: contrattazione relativa ai criteri generali in materia di orario di lavoro, di orario flessibile e di turnazioni del personale A.T.A.;

- lettera g), art. 5, comma 5 - C.C.N.L.: contrattazione relativa ai criteri di attuazione delle norme in materia di diritti e di relazioni sindacali;

- art. 31 C.C.N.L.: contrattazione decentrata da effettuarsi presso IRRSAE, CEDE e BDP.

Si riproduce pertanto l'elenco sopracitato, rielaborato ricomprendendovi anche le tre suindicate voci, elenco che sostituisce quello originariamente annesso alla circolare cui si fa seguito.

Contenuto Art. CCNL Ufficio competente
Contingenti personale necessario per le prestazioni indispensabili in caso di scioperi art. 2 - comma 2 Direzione generale del personale Gabinetto
Istituzione organismi di conciliazione per la composizione dei conflitti di lavoro art. 4 - comma 1
Distribuzione del fondo a livello di singoli istituti art. 71 - comma 2 Ufficio studi, bilancio e programmazione
Criteri e priorità di distribuzione del fondo provinciale e d'istituto eventualmente non utilizzate e verifica dei risultati art. 5 - comma 5 Ufficio studi, bilancio e programmazione
Tempi e modalità applicative delle normative concernenti l'igiene, l'ambiente, la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro art. 5 - comma 5 Direzione generale del personale
Misure per facilitare il lavoro dei dipendenti disabili art. 5 - comma 5 Direzione generale del personal

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.