IperTesto Unico IperTesto Unico

Decreto MPI 12.07.1996, n. 339

.

Formula iniziale

Visto l'art. 442, comma 4, del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, che dispone la programmazione delle nuove nomine in ruolo;

Vista la legge n. 549 del 28 dicembre 1995, concernente misure di razionalizzazione delle finanza pubblica ed, in particolare, l'art. 1, comma 19;

Visto il D.M. n. 334 del 24 novembre 1994, e successive modifiche ed integrazioni, recante nuovo ordinamento delle classi di concorso a cattedre della scuola secondaria ed! in particolare, il D.M. n. 151 del 17 aprile 1996;

Visto il C.C.N.L. del comparto del personale della scuola, sottoscritto in data 4 agosto 1995;

Visto il decreto interministeriale n. 174 dell'8 maggio 1996, concernente disposizioni per la determinazione degli organici delle scuole e istituti di ogni ordine e grado per gli anni scolastici 1996/97 e 1997/98 e le tabelle 1-org, 2-org, 3-org, 4-org, 4/bis-org e 5-org allegate allo stesso decreto;

Visto il decreto interministeriale 18 giugno 1996, n. 236, con il quale sono determinati criteri generali, parametri e procedure per la razionalizzazione della rete scolastica;

Visto il CCDN concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie per il personale docente, sottoscritto in data 11 luglio 1996;

Rilevata la necessità di definire per l'anno scolastico 1996/97 criteri e modalità per la programmazione delle assunzioni con rapporto di lavoro a tempo indeterminato del personale direttivo, docente, educativo ed amministrativo tecnico ed ausiliario, al fine di non coprire i posti dei quali non si preveda la permanenza nell'anno scolastico successivo;

Rilevata la necessità di contenere le assunzioni del personale docente, sui posti delle dotazioni organiche provinciali preordinate alle finalità di cui all'art. 3 del D.I. n. 174 dell'8 maggio 1996, entro il limite percentuale delle dotazioni medesime previsto dal D.L. 20 giugno 1996, n. 323 o da eventuali success

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.