IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare MPI 12.07.1996, n. 335

Decreto Legge 20 giugno 1996 n. 323 - Art. 5 - Indicazioni applicative.

A seguito dell'entrata in vigore del D.L. n. 323/96 in oggetto, si ritiene necessario fornire alcune indicazioni operative, al fine di definire modalità e criteri di applicazione generali ed uniformi delle disposizioni contenute nell'art. 5 del D.L. stesso.

Va preliminarmente osservato che le disposizioni in questione, essendo inserite in un contesto di norme finanziarie, volte ad assicurare risparmi di spesa, devono essere interpretate nel senso di misure restrittive della spesa pubblica, come del resto si evince dalla lettura della norma stessa, le cui finalità specifiche devono essere collegate alla intera manovra economica prefigurata dal D.L. n. 323 in parola.

Nel ribadire la vigenza delle disposizioni contenute nell'art. 4 della legge 24-12-1993 n. 537, il D.L. n. 323/96 stabilisce che, per l'anno scolastico 1996/97, le assunzioni sui posti vacanti delle dotazioni organiche provinciali, preordinate alle finalità di cui all'art. 3 del D.I. 8-5-1996 n. 174, devono essere contenute entro il 25% di tali dotazioni. A tal fine saranno successivamente dettate con l'apposito decreto interministeriale previsto dal sopracitato art. 4, comma 15, legge n. 537/93, le opportune direttive in materia.

Il D.L. n. 323/96 dispone inoltre che i posti rimasti vacanti nelle dotazioni organiche provinciali non possono essere coperti con assunzione di personale docente con contratto a tempo determinato.

Per quanto riguarda i docenti titolari sui citati posti della dotazione organica provinciale, è previsto che questi siano utilizzati con priorità per la sostituzione dei docenti impegnati nei programmi di prevenzione e recupero della dispersione scolastica e nei programmi di diffusione dell'insegnamento della lingua straniera nella scuola elementare, ivi compresa la formazione linguistica dei docenti.

Pertanto, l'attuazione e lo sviluppo dei citati programmi, nei limiti dei contingenti numerici delle dotazioni organiche provinciali assegnate a cia

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.