IperTesto Unico IperTesto Unico

Decreto interministeriale MPI 21.02.1996, n. 84

Compensi ai componenti le commissioni giudicatrici degli esami di maturità a decorrere dall'anno scolastico 1995/96.

Tabella A - Misure dei compensi spettanti ai componenti di commissioni giudicatrici degli esami di maturità a decorrere dall'anno scolastico 1995/96

Quadro n. 1

Quadro n. 2

Quota compensi forfettari riferiti alla funzione

Quota compensi forfettari riferiti alla trasferta

Presidente

1.900.000

a) Nominati nel comune di servizio o di abituale dimora

0

Membri esterni

1.400.000

b) Nominati in sedi d'esame raggiungibili in 60 minuti con mezzi di linea extra-urbani

200.000

Membri aggregati

1.400.000

c) Nominati in sedi d'esame raggiungibili in un tempo compreso tra 61 e 100 min. con mezzi di linea extra-urbani

800.000

Membri aggregati

700.000

d) Nominati in sedi d'esame raggiungibili in un tempo superiore a 100 minuti con mezzi di linea extra-urbani

4.000.000

Integrazioni alla tabella "A"

a) Maggiorazione del 50% per ogni commissione successiva alla prima (da calcolarsi sui compensi previsti al Quadro 1).

b) Maggiorazione di L. 100.000 per i comuni sede d'esame con più di 500.000 abitanti.

Ritenute previdenziali, assistenziali e I.R.PE.F. (Applic. art. 48 - comma 4 - del D.P.R. 917 del 22.12.1986 modificato dalla legge 23.3.95 n. 85)

a) I compensi forfettari di cui al Quadro 1 concorrono integralmente a formare reddito.

b) I compensi forfettari di cui al Quadro 2 concorrono a formare il reddi

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.