IperTesto Unico IperTesto Unico

Circolare MPI 10.02.1995, n. 49

Iscrizione degli alunni alle scuole o istituti statali di ogni ordine e grado - Precisazioni alla C.M. n. 363 del 22.12.1994. (Precisazioni).

1) Presentazione delle domande - Le domande di iscrizione alle classi iniziali degli istituti di istruzione secondaria superiore, sottoscritte da uno dei genitori o dall'esercente la potestà e indirizzate al Preside di un solo istituto prescelto, devono essere presentate al Preside della scuola media frequentata, il quale provvederà a inoltrarle all'istituto interessato, immediatamente dopo la scadenza del 28 febbraio. Le domande potranno essere tempestivamente perfezionate presso l'istituto prescelto. La ricevuta delle tasse e dei contributi versati, ove dovuti, deve essere presentata nei tempi indicati nel succesivo paragrafo.

2) Tasse scolastiche - Le tasse scolastiche devono essere pagate entro il 28 febbraio, data di scadenza della presentazione della domanda di iscrizione. Ugualmente le tasse da corrispondere per esami di idoneità, qualifica, ecc. e per l'ammissione agli esami di maturità devono essere pagate entro le rispettive date di scadenza della presentazione delle domande. Limitatamente all'anno scolastico 1994/95 le tasse vanno corrisposte entro il 15 marzo 1995. Per le iscrizioni alle classi iniziali di istituti secondari superiori da parte degli alunni frequentanti la 3 media le tasse scolastiche potranno essere corrisposte dopo il conseguimento del diploma di licenza di scuola media. Si ricorda che la misura delle tasse scolastiche è stata determinata dal D.P.C.M. 18 maggio 1990 (G.U. Serie generale n. 118 del 23/5/1990). Per quanto riguarda i contributi di laboratorio, le istituzioni scolastiche per le quali i contributi stessi sono previsti determinano, nell'ambito della loro autonomia organizzativa, modalità e tempi del pagamento, per l'iscrizione sia alla prima classe che alle classi successive che agli esami di qualsiasi tipo. In caso di trasferimento di allievi in altri istituti, si precisa che le tasse scolastiche già versate restano valide, mentre l'eventuale importo versato per il contributo di laboratorio dovrà esse

Per proseguire con la lettura è necessario essere abbonati.