Tu sei qui: Home Legislazione e dottrina Indice cronologico 2018 maggio Nota MIUR 08.05.2018, prot. n. 22134
Nota MIUR 08.05.2018, prot. n. 22134 Legislazione e dottrina    

Nota MIUR 08.05.2018, prot. n. 22134

Concorso docenti abilitati di cui all'art.17 comma 2 lettera b) del decreto legislativo 59/2017, D.D.G. 85/2018 - Aggregazione territoriale delle procedure concorsuali con un numero esiguo di domande.

Sono pervenuti a questa Direzione generale alcuni quesiti relativi alla aggregazione territoriale delle procedure concorsuali a seguito dell'esiguo numero di domande di partecipazione pervenute.

Com'è noto nella Gazzetta Ufficiale - Serie speciale, Concorsi ed esami del 13 aprile 2018, è stato pubblicato un avviso con allegati gli elenchi degli Uffici scolastici regionali, per i quali, a causa del numero esiguo di domande di partecipazione, presentate ai sensi dell'art. 4, commi 3 e 4 del DDG. n. 85 del 1° febbraio 2018, si è provveduto, ai sensi dell'art. 2, comma 2 del DDG n. 85, ad effettuare l'aggregazione territoriale. Ovviamente, tale aggregazione è stata effettuata in base alle domande Polis pervenute al Sidi entro la data prevista del 22 marzo 2018.

Nell'avviso si prevedeva, altresì, che le stesse modalità organizzative sarebbero state osservate per l'assegnazione - successiva alla data di pubblicazione dell'avviso in GU - di eventuali ricorrenti muniti di provvedimenti giudiziali favorevoli, che non avevano presentato domanda tramite Polis e di cui quindi non poteva risultare la regione destinataria della domanda.

Pertanto si forniscono, di seguito, al fine dell'individuazione dell'Ufficio scolastico aggregante e responsabile della procedura concorsuale, i criteri utilizzati per le aggregazioni territoriali di cui all'avviso del 13 aprile, cui gli Uffici scolastici regionali si atterranno.

Relativamente alle classi di concorso che nell'allegato 2 dell'avviso di cui sopra, che riportano, a livello nazionale, un solo Ufficio scolastico regionale responsabile della procedura, questo lo sarà anche per le regioni eventualmente non presenti nell'elenco delle "regioni destinatarie delle domande e oggetto di destinazione".

Invece, relativamente alle classi di concorso per le quali siano presenti più regioni responsabili della procedura, i criteri utilizzati sono i seguenti. Le regioni destinatarie delle domande di partecipazione sono state suddivise in tre aree territoriali e, pertanto, l'USR responsabile della procedura sarà quello indicato nell'allegato 2 appartenente alla stessa area territoriale:

- "Nord" (Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna)

- "Centro" (Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sardegna e Abruzzo)

- "Sud" (Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia)

Resta a carico di codesti Uffici scolastici regionali, anche nei confronti degli interessati, la pubblicizzazione della avvenuta assegnazione.

Eventuali ulteriori casistiche, potranno essere comunicate all'ufficio III di questa Direzione generale, all'indirizzo giuseppe.mignosi@istruzione.it.

 

Ricerca norme mediante:


Inserire alcuni estremi del documento e fare click su cerca. Verranno forniti un massimo di 150 risultati.

Data:

Inserire i termini da cercare e fare click su cerca

e o frase

Selezionare la voce su cui effettuare la ricerca e fare click su cerca

Carta del Docente