Tu sei qui: Home Legislazione e dottrina Indice cronologico 2018 aprile Nota MIUR 03.04.2018, prot. n. 733
Nota MIUR 03.04.2018, prot. n. 733 Legislazione e dottrina    

Nota MIUR 03.04.2018, prot. n. 733

Settimana nazionale della musica a scuola: dal 7 al 12 maggio 2018.

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca promuove anche quest'anno scolastico iniziative di sostegno alla pratica musicale della quale riconosce la particolare valenza educativa e formativa. La pratica musicale contribuisce alla crescita equilibrata della persona e attraverso una più armoniosa utilizzazione delle varie capacità della mente umana, favorisce l'apprendimento di tutte le discipline.

Sulla base delle indicazioni e delle proposte pervenute dal Comitato nazionale per l'apprendimento pratico della Musica per tutti gli studenti, presieduto dal Prof. Luigi Berlinguer, il Ministero continua nello sviluppo di programmi di ricerca volti a costruire esperienze di pratica musicale che abbiano il carattere della trasferibilità sul piano didattico e su quello organizzativo, programmi sostenuti da significativi interventi formativi per docenti di musica di ogni ordine e grado.

Vi è un quadro normativo e culturale coerente a livello nazionale ed europeo, nel quale si inseriscono le iniziative oggetto di questa nota. Un quadro, nell'ambito dei processi di innovazione ordinamentale, che ha visto a seguito dell'emanazione della Legge 107/15 l'impegno del Ministero a promuovere quelle iniziative mirate in particolare a restituire il senso di continuità dell'insegnamento della pratica musicale in tutti gli ordini e gradi di scuola.

Nell'anno 2017 sono stati adottati alcuni importanti provvedimenti fra i quali:

- il D.lvo 13 aprile 2017 n. 60 che contiene norme sulla promozione della cultura umanistica, il sapere artistico e la pratica delle arti, la valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali e il sostegno della creatività, con lo scopo che siano garantiti a tutti gli studenti;

- il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 dicembre 2017 - Adozione del Piano delle arti, che contiene misure idonee a garantire alle alunne e agli alunni, alle studentesse e agli studenti lo studio, la conoscenza storico-critica e la pratica delle arti, quali requisiti fondamentali del curricolo, nonché la conoscenza del patrimonio culturale nelle sue diverse dimensioni.

Nel quadro qui delineato si inserisce l'organizzazione anche per il 2018 della "Settimana nazionale della musica a scuola" che viene fissata dal 7 al 12 maggio 2018. In questa settimana le scuole hanno l'occasione di testimoniare l'importanza delle attività musicali che esse realizzano nel corso dell'intero anno scolastico e che, dunque, non si risolvono nell'occasione straordinaria della esibizione programmata per la "Settimana della musica", ma trovano in essa il punto di approdo di ordinari percorsi di apprendimento. Percorsi caratterizzati sia da sviluppo continuo, sia da stabile sedimentazione nel curricolo e, di conseguenza, nella crescita personale di tutti gli allievi.

I Direttori Generali degli Uffici scolastici regionali, avvalendosi anche del supporto dei dirigenti degli Uffici di ambito territoriale e dei referenti per le attività nel settore, avranno pertanto cura di promuovere la sensibilizzazione dei Dirigenti scolastici affinché la settimana della musica venga dedicata a iniziative nelle quali le scuole possano condividere con i più ampi settori della società le esperienze musicali svolte nel corrente anno scolastico.

L'organizzazione degli eventi è affidata alle libere determinazioni delle istituzioni scolastiche che potranno svolgerli sia all'interno degli edifici scolastici, sia nel territorio; sarà in ogni caso opportuno che, in ragione delle finalità indicate, gli eventi organizzati per questa settimana vedano il coinvolgimento dei genitori e di tutte le forze sociali e culturali esterne alla scuola, tanto pubbliche che private. Solo così potrà determinarsi infatti una sinergia operativa capace di avvalorare e amplificare il senso delle singole manifestazioni.

Gli organi periferici dell'Amministrazione scolastica svolgeranno, in tale direzione, il ruolo di facilitatori delle iniziative sollecitando anche la partecipazione attiva degli enti musicali, dei Conservatori di musica, e di tutti i soggetti pubblici o privati, associati o singoli, operanti sul territorio per la promozione della musica.

I referenti regionali e provinciali per la musica, ove presenti, potranno segnalare al Comitato Nazionale per l'apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti le esperienze più significative che, muovendosi sulla base dei processi innovativi in atto, possano costituire una testimonianza del lavoro svolto e un utile riferimento per il rinnovamento del sistema scolastico.

Inoltre anche nel corrente anno scolastico, per fornire un concreto segnale dell'importanza strategica che si annette alla pratica musicale come fattore educativo dei giovani, è promossa a Taranto e Provincia dal 7 al 12 Maggio 2018 l'organizzazione della XXIX Rassegna Nazionale delle scuole a indirizzo musicale, comprendendo anche le scuole primarie, gli Istituti comprensivi e i licei musicali. La Manifestazione è organizzata dal Liceo Statale "Archita" di Taranto, la Scuola secondaria di I grado "A. Volta" di Taranto, capofila della Rete "Jonio in musica" e l'USR Puglia Ufficio VII Ambito territoriale di Taranto, in collaborazione con la Provincia di Taranto, che hanno predisposto pertanto l'allegato Regolamento.

La settimana della Musica 2018 è dedicata alla memoria di Josè Antonio Abreu che dedicò la sua vita alla lotta per l'inclusione e la promozione sociale e per la diffusione dell'apprendimento della musica per tutti, attraverso la creazione del "Sistema Nacional de Orquestas y Coros Juveniles e Infantiles" in Venezuela. I suoi ideali vivranno sempre nelle mani e nelle voci dei bambini e dei giovani delle orchestre infantili e giovanili di tutto il mondo.

Si confida nello sperimentato spirito collaborativo delle SS.LL. per l'efficace perseguimento delle finalità dell'iniziativa e si ringrazia fin da ora per la preziosa collaborazione.

 

Ricerca norme mediante:


Inserire alcuni estremi del documento e fare click su cerca. Verranno forniti un massimo di 150 risultati.

Data:

Inserire i termini da cercare e fare click su cerca

e o frase

Selezionare la voce su cui effettuare la ricerca e fare click su cerca

Carta del Docente