Tu sei qui: Home Legislazione e dottrina Indice cronologico 2017 giugno Nota MIUR 08.06.2017, prot. n. 26145
Nota MIUR 08.06.2017, prot. n. 26145 Legislazione e dottrina    

Nota MIUR 08.06.2017, prot. n. 26145

Applicazione art. 17, comma 2, lett. a) del Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 59 recante riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria per renderlo funzionale alla valorizzazione sociale e culturale della professione, a norma dell'articolo 1, comma 180 e 181, lettera b) della legge 13 luglio 2015 n. 107.

Come è noto alle SS.LL., il 31 maggio è entrato in vigore il D.Lgs. n. 59/2017, che all'art. 17 (intitolato "Disciplina transitoria per il reclutamento del personale docente"), comma 2, lettera a), statuisce che il 50 per cento dei posti di docente vacanti e disponibili nelle scuole secondarie, ferma restando la procedura autorizzatoria di cui all'articolo 39 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, e successive modificazioni, è coperto annualmente mediante scorrimento delle graduatorie di merito delle procedure concorsuali di cui ai punti a), b), c) e d) del citato comma 2.

La lettera a) della norma in parola, fermo restando il disposto del comma 15 dell'art. 400 del T.U. n. 297 del 1994, così come modificato dall'art. 1, comma 113, lettera g), della Legge n. 107 del 2015, che disciplina le modalità di compilazione della graduatoria di merito, conferisce all'Amministrazione, nel caso in cui dovesse concretizzarsi l'interesse pubblico alla copertura annuale dei posti di docente ancora vacanti e disponibili nelle scuole secondarie, il potere eccezionale di disporre l'estensione delle graduatorie di merito attingendo, mediante scorrimento, dagli elenchi, graduati secondo il merito, dei candidati che hanno raggiunto il punteggio minimo previsto dai bandi del 2016, anche in deroga, quindi, al limite percentuale del 10 per cento, previsto dalla vigente normativa.

Tanto premesso, è necessario provvedere, con la dovuta urgenza, alla pubblicazione degli elenchi, graduati secondo il merito di tutti i candidati che hanno raggiunto il punteggio minimo previsto dal bando, quale procedura prodromica all'attuazione della disposizione racchiusa nella lettera a), comma 2, dell'art. 17 del D.Lgs. n. 59 del 2017. I predetti elenchi dovranno essere pubblicati in relazione ad ogni graduatoria di merito, ivi comprese quelle redatte nel caso di concorsi multiregionali.

Si segnala che tale disposizione troverà applicazione già a partire dalle nomine a tempo indeterminato che saranno conferite con decorrenza 1° settembre 2017 e si sottolinea l'importanza dell'adempimento, propedeutico ad un tempestivo ed ordinato avvio dell'anno scolastico.

 

Ricerca norme mediante:


Inserire alcuni estremi del documento e fare click su cerca. Verranno forniti un massimo di 150 risultati.

Data:

Inserire i termini da cercare e fare click su cerca

e o frase

Selezionare la voce su cui effettuare la ricerca e fare click su cerca

Carta del Docente