Tu sei qui: Home News Fondi & Finanziamenti
Fondi & Finanziamenti News    

Fondi & Finanziamenti

PON Competenze di cittadinanza globale
Cinque aree tematiche, 120 milioni di euro complessivi e fino a 30.000 euro di finanziamenti per singola scuola: si tratta del quinto dei 10 bandi PON per una scuola più aperta, inclusiva e innovativa, dedicato ai progetti per lo sviluppo e il potenziamento delle competenze di cittadinanza globale. Candidature entro il 22 maggio.
Orientamento: stanziati 40 milioni
Il quarto dei 10 bandi PON per una scuola più aperta, inclusiva e innovativa consentirà alle scuole secondarie di I e II grado di organizzare iniziative per far conoscere agli studenti l’offerta formativa di scuole e università, e orientare la scelta di chi sta per iscriversi. Presentazione dei progetti dal 27 marzo 2017 al 18 maggio.
Educazione all’imprenditorialità: nuovo bando PON
Fornire agli studenti percorsi di educazione all’imprenditorialità, all’imprenditività e all’autoimpiego: questo l’obiettivo del bando PON da 50 milioni per progetti che propongano la conoscenza del “fare impresa” in tutte le sue forme, fondamentale per il percorso di crescita e le prospettive lavorative. Presentazione dei progetti entro dell’11 maggio.
PON: 80 milioni per le competenze digitali
Il terzo dei 10 bandi PON per una scuola più aperta, inclusiva e innovativa stanzia 80 milioni di euro per le competenze digitali: pensiero computazionale, basi di programmazione, percorsi di ‘cittadinanza digitale’, apprendimento pratico. Presentazione dei progetti dal 20 marzo al 5 maggio.
Formazione degli adulti: un bando da 20 milioni
Il secondo dei 10 bandi PON per una scuola più aperta, inclusiva e innovativa ha come obiettivo quello di favorire il completamento degli studi da parte degli adulti, per facilitare il rapporto con il mondo del lavoro attraverso percorsi di alternanza e orientamento, di certificazione o aggiornamento delle competenze professionali. Presentazione dei progetti dal 7 marzo al 2 maggio.
Rendicontazione Carta del docente a.s. 2015/16
Il personale docente che ha ricevuto il bonus euro 500 riferito all’a.s. 2015/16 nei mesi di novembre e di dicembre 2016, deve rendicontare la spesa sostenuta entro il 31 agosto 2017. Le somme non rendicontate, non rendicontate correttamente, o utilizzate per spese inammissibili, sono recuperate a valere sulle risorse disponibili sulla Carta con l’erogazione riferita all’anno scolastico successivo.
Centottanta milioni per le competenze di base
Nell’ambito del piano in 10 azioni presentato lo scorso 31 gennaio e finanziato con fondi PON, il Miur ha pubblicato un bando da centottanta milioni di euro per il rafforzamento delle competenze di base, dalla scuola dell'infanzia alla secondaria di secondo grado. Le scuole possono presentare i progetti dal 28 febbraio al 28 aprile.
PON Scuola: fondi per laboratori e attrezzature
Nell’ambito del PON Per la Scuola, il Miur ha pubblicato un bando da 25,9 milioni di euro per la realizzazione di laboratori nel Licei Musicali e coreutici e per potenziare le attrezzature degli Scientifici a indirizzo sportivo. Le scuole possono presentare i progetti dal 22 febbraio al 31 marzo.
PON: 830 milioni per le competenze degli studenti
Presentato Miur un piano in 10 azioni per rafforzare le competenze degli studenti, che sarà finanziato con 830 milioni del PON per la Scuola. Nei prossimi due mesi la pubblicazione di dieci bandi, secondo un calendario già reso noto per permettere alle scuole di pianificare la partecipazione.
Piano di formazione dei docenti: risorse assegnate
Il Miur ha comunicato alle scuole polo l’ammontare delle risorse assegnate per l’a.s. 2016/17 per la formazione dei docenti, e ha fornito le istruzioni per la rendicontazione delle attività svolte, che dovrà essere trasmettessa agli UU.SS.RR. entro il 30 settembre.
Via libera alla legge di bilancio: i contenuti per l’istruzione
Approvazione definitiva in Senato per la legge di stabilità, una manovra da 27 miliardi volta a sostenere la crescita e a rafforzare i servizi di base. Oltre 800 milioni stanziati a favore dell’istruzione: le misure approvate investono su giovani e capitale umano.
Sport a scuola: finanziamento progetti a.s. 2016/17
Dal 10 dicembre 2016 al 14 gennaio 2017 sul portale www.campionatistudenteschi.it le scuole avranno la possibilità di inserire i dati relativi alla richiesta di finanziamenti per le attività complementari di educazione fisica e di iscriversi ai Campionati Studenteschi.
Carta del docente: in Gazzetta il decreto
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM che regola le modalità di assegnazione e utilizzo della Carta del docente. Il provvedimento fornisce chiarimenti su: soggetti beneficiari, somme non spese, controlli e sanzioni previste in caso di uso non corretto.
Carta del Docente: le istruzioni per le scuole
Il Miur ha inviato alle istituzioni scolastiche una nota contenente le istruzioni operative per l’utilizzo della carta del docente e per la rendicontazione delle somme spese dal 1° settembre al 30 novembre 2016. Utilizzando la carta è possibile acquistare i nostri prodotti e corsi: Tecnodid è ente accreditato Miur e registrato sulla nuova piattaforma.
Carta del Docente: on line la piattaforma
È attiva l’applicazione web Carta del docente, che a partire dal 30 novembre consente agli insegnanti di utilizzare on line, attraverso un borsellino elettronico, i 500 euro per l’aggiornamento professionale. Enti accreditati ed esercenti devono effettuare la registrazione alla piattaforma.
Il Miur conferma l’impegno per l’educazione ambientale
Nel corso degli Stati Generali dell’Ambiente, tenuti a Roma il 22 e 23 novembre, il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini hanno confermato il comune obiettivo di diffondere l’educazione ambientale tra i banchi di scuola. Annunciati venti milioni di euro di fondi PON.
Come utilizzare la carta del docente
Nell’incontro del 21 novembre scorso con sindacati il Miur ha illustrato le modalità di assegnazione e utilizzo della carta del docente attraverso la specifica applicazione web che sarà disponibile entro il 30 novembre. Le schede illustrative sulla nuova procedura.
Premialità docenti: arriva la prima tranche
Il Miur comunica alle scuole l’erogazione di una quota del fondo per la valorizzazione del merito del personale docente, nella misura dell’80% delle risorse assegnate. Seguirà, all’esito dei ricorsi al TAR, l’erogazione della quota rimanente.
Erasmus+2017: disposizioni nazionali
L’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire ha pubblicato le Disposizioni nazionali allegate alla Guida al programma per il 2017. Il documento, redatto in accordo con il Miur, definisce alcune importanti indicazioni per la partecipazione al bando Erasmus+ nei settori istruzione scolastica, istruzione superiore, educazione degli adulti.
Carta del docente: applicazione web
Sarà disponibile entro il 30 novembre l’applicazione web “Carta del Docente” attraverso cui sarà possibile effettuare acquisti presso gli esercenti ed enti accreditati a vendere i beni e i servizi che rientrano nelle categorie previste dalla normativa sul bonus.