Tu sei qui: Home News 2018 marzo Patto di corresponsabilità: proposta di revisione
Patto di corresponsabilità: proposta di revisione News    

Patto di corresponsabilità: proposta di revisione

Un documento per rafforzare la collaborazione tra scuola e famiglia: sottoscritta all’unanimità dal FONAGS (Forum nazionale delle associazioni dei genitori della scuola) la proposta di revisione del Patto di corresponsabilità educativa.

Il Patto di corresponsabilità educativa, voluto dall’allora Ministro Giuseppe Fioroni, ha compiuto dieci anni lo scorso 21 novembre.

A seguito di numerosi incontri all’interno del tavolo tecnico, istituito presso il Miur, che sta curando anche i lavori per la definizione della riforma della rappresentanza, il Forum nazionale delle associazioni dei genitori della scuola (FONAGS) ha sottoscritto all’unanimità la proposta di revisione del Patto.

Il documento prevede che i genitori dovranno aderire, contestualmente all’iscrizione a scuola, al Patto di corresponsabilità educativa, che viene definito ed approvato dal Consiglio di istituto, il cui obiettivo è definire in maniera dettagliata e condivisa diritti e doveri nel rapporto tra istituzione scolastica, studenti e famiglie e a stabilire chiaramente modalità, tempi e ambiti di partecipazione alla vita scolastica.

Il Patto descrive i modi e i termini ai quali rappresentanti degli organi collegiali, dei genitori e degli studenti, nel caso delle secondarie di secondo grado, dovranno attenersi per presentare proposte per la redazione o l’aggiornamento del Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF) delle loro scuole. Le proposte dovranno pervenire al dirigente scolastico entro il 15 ottobre di ogni anno.

Il documento prevede la condivisione degli interventi di informazione e prevenzione relativi al cyberbullismo e la progettazione curricolare ed extracurricolare dei singoli istituti. I rappresentanti eletti negli organi collegiali, gli organismi e le associazioni dei genitori e degli studenti potranno presentare al dirigente scolastico le proprie proposte ed esprimere i propri pareri anche relativamente allo stesso Patto di corresponsabilità. Annualmente, su richiesta degli studenti o dei genitori, il Consiglio di istituto potrà valutare e deliberare modifiche al Patto. Solo in caso di modifica sarà richiesta ai firmatari una nuova adesione.

La proposta prevede, infine, l’istituzione della “Giornata della corresponsabilità” e la creazione di un portale della rappresentanza, uno spazio destinato alla pubblicazione di  materiale informativo per i rappresentanti degli organi collegiali, del Forum delle associazioni degli studenti e di quello dei genitori.

La proposta sarà ora oggetto di confronto con tutti gli attori a vario titolo coinvolti e con il Forum delle studentesse e degli studenti.

    02/03/2018 12:43