Tu sei qui: Home News 2017 settembre Sperimentazione didattica studenti-atleti
Sperimentazione didattica studenti-atleti News    

Sperimentazione didattica studenti-atleti

Indicazioni operative per l’attuazione del Programma sperimentale, previsto dalla Buona Scuola, per sviluppare una didattica innovativa dedicata a tutti gli studenti-atleti di alto livello iscritti negli Istituti secondari di secondo grado. Domande di partecipazione entro le ore 12.00 del 18 ottobre.

Il decreto Miur n. 935/2015, emanato in attuazione dell’art. 1, comma 7 lettera g) della Legge n. 107/2015, ha fornito l’opportunità alle istituzioni scolastiche interessate di prendere parte ad “…un Programma sperimentale, mirato ad individuare un modello di formazione per sviluppare una didattica innovativa supportata dalle tecnologie digitali e relativa valutazione, dedicata a tutti gli studenti-atleti di alto livello iscritti negli Istituti secondari di secondo grado statali e paritari del territorio nazionale”.

L’obiettivo è quello di supportare la programmazione di azioni efficaci che permettano di promuovere concretamente il diritto allo studio e il successo formativo anche degli studenti praticanti un’attività sportiva agonistica di alto livello.

Con nota 11 settembre 2017 prot. n. 4379 il Miur fornisce alle scuole le istruzioni per aderire al programma.

Gli istituti secondari di secondo grado con studenti-atleti di alto livello sono invitati a redigere un Progetto Formativo Personalizzato (PFP), approvato dal Consiglio di classe, e individuare un docente referente di progetto (tutor scolastico) e un referente di progetto esterno (tutor sportivo) segnalato dal relativo organismo sportivo, dalla Federazione sportiva o dalle Discipline Sportive Associate o Lega professionistica di riferimento.

La sperimentazione prevede una modalità base di partecipazione, tramite l’esclusiva approvazione del progetto formativo personalizzato (PFP), e/o una modalità avanzata di partecipazione con richiesta specifica di utilizzo di un’apposita piattaforma digitale, quale strumento integrativo a supporto della didattica con metodologia e materiali condivisi.

Al fine di supportare le scuole aderenti, il Miur ha pianificato attività di accompagnamento e formazione professionale, specifica per i docenti coinvolti, che saranno avviate nel mese di ottobre.

La nota reca in dettaglio i requisiti di ammissione alla sperimentazione. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate esclusivamente attraverso il portare www.monitor440scuola.it seguendo la relativa procedura guidata, che consentirà l’accesso per l’inserimento delle proposte entro e non oltre le ore 12.00 del 18 ottobre 2017.

Gli istituti scolastici saranno ammessi fino ad esaurimento del numero di accessi disponibili, secondo l’ordine di arrivo delle richieste pervenute, fatta salva la verifica dei da parte della Commissione Ministeriale.

    20/09/2017 10:58
    Prodotti consigliati

    Una Mappa per la Riforma


    a cura di Giancarlo Cerini, Mariella Spinosi

    settembre 2015

    Una bussola per le deleghe


    a cura di Giancarlo Cerini, Mariella Spinosi

    giugno 2017

    3nov

    Seminario nazionale Scanno 2017

    Scanno (AQ) - Sala congressi Hotel Miramonti - via D. Di Rienzo, 32

    5nov
    11nov

    Seminari formativi per docenti di ruolo

    Bari - Centro di spiritualità e socialità «San Francesco», via Gentile n. 90/92