Tu sei qui: Home News 2017 settembre Al via gli Osservatori per l’integrazione e l’inclusione
Al via gli Osservatori per l’integrazione e l’inclusione News    

Al via gli Osservatori per l’integrazione e l’inclusione

Firmati da parte del Ministro Dell’istruzione i decreti per la costituzione dell’Osservatorio permanente per l’inclusione scolastica e dell’Osservatorio per l’integrazione degli alunni stranieri e per l’intercultura. Fedeli: “Le scuole possono essere veri e propri laboratori di convivenza”.

I due Osservatori saranno spazi di confronto su temi centrali nella scuola e connessi con l’attuazione dell’articolo 3 della Costituzione.

L’Osservatorio permanente per l’inclusione scolastica è previsto dal D.Lgs. n. 66/2017, attuativo della Buona Scuola, per garantire una scuola sempre più accogliente agli alunni con disabilità, rafforzando il ruolo delle famiglie e delle associazioni nei processi di inclusione e coinvolgendo, anche e soprattutto attraverso la formazione in servizio, tutte le componenti del personale scolastico. L’Osservatorio si riunirà già nelle prime settimane di settembre per condividere priorità e obiettivi.

Per quanto riguarda l’intercultura, sarà potenziata l’offerta formativa anche con un incremento di risorse per lo specifico capitolo. I ragazzi con cittadinanza non italiana presenti nel nostro sistema scolastico sono oltre 800.000, di cui quasi il 60% è nato in Italia. “Le scuole possono essere veri e propri laboratori di convivenza. – ha spiegato il Ministro Fedeli – L’Osservatorio per l’integrazione degli alunni stranieri e per l’intercultura sarà uno strumento importantissimo per portare avanti questo processo. La complessità e la molteplicità degli aspetti relativi all’integrazione richiedono una sede qualificata di riflessione”.

    01/09/2017 09:29